HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » salernitana » News
Cerca
Sondaggio TMW
Stadi in Serie B, sarebbe giusto riaprire le porte al pubblico?
  SI
  NO
  SI, ma tenendo un massimo di 1000 spettatori

SALERNITANA: ecco il portiere della Sampdoria che interessa ai granata

21.09.2020 17:00 di Simone Caravano    per tuttosalernitana.com  
SALERNITANA: ecco il portiere della Sampdoria che interessa ai granata
© foto di Federico Gaetano

Continua il lavoro del direttore sportivo Fabiani, in vista dell’imminente inizio di stagione,per regalare rinforzi al tecnico Fabrizio Castori. Tra i reparti da rinforzare c’è sicuramente quello occupato dall’estremo difensore, al momento con una solo certezza chiamata Guerrieri. Il portiere arrivato dalla Lazio sembra infatti essere l’indiziato numero uno per difendere i pali granata Sabato contro la Reggina, visto che Micai pare essere fuori dal nuovo progetto tecnico della Salernitana. Urge dunque almeno un altro portiere, un titolare a cui affidare la difesa della porta salernitana. Tra i papabili c’è sicuramente Vid Belec, esperto estremo difensore della Sampdoria e che Castori conosce bene. Da tempo è aperta una trattativa con la società di Ferrero, seppur ancora nulla di concreto sembra davvero essersi sbloccato. Andiamo allora nelle prossime righe a conoscere meglio uno dei possibili colpi della società granata, in questo mercato estivo 2020/2021.

Belec nasce a Maribor, in Slovenia, ma cresce calcisticamente in Italia all’Inter. Con la maglia della primavera neroazzurra infatti colleziona ben 67 presenze, dal 2007 fino al 2010. Nell’estate del 2010 arriva la chiamata del Crotone, che gli permette di disputare la sua prima stagione da professionista. In Calabria infatti ha la possibilità di giocare 54 match in due anni in Serie B, subendo 72 reti e ottenendo 19 clean sheet. Dopo l’esperienza calabrese l’Inter decide di trattenerlo per la stagione 2012/13, seppur come terzo portiere, se non quarto vista la presenza di Carrizo. Per trovare maggiore continuità e costanza di rendimento lo sloveno decide di trasferirsi in Portogallo, più precisamente all’Olhanense. Durante questa sua prima esperienza all’estero gioca ben 24 match, subendo però 42 gol e mantenendo la porta inviolata solo tre volte. Questa annata in chiaro scuro convince allora il portiere a trasferirsi in Turchia, al Konyaspor. Qui disputa 15 match, subendo 21 reti e ottenendo 7 clean sheet. Dopo le due esperienze all’estero Belec ritorna in Italia, grazie alla chiamata del Carpi per la stagione di Serie A 2015/16 e la successiva di B 2016/17. In Emilia Romagna forse realizza le due migliori stagioni della sua carriera, proprio agli ordini del tecnico Fabrizio Castori. I numeri ci dicono come lo sloveno abbia collezionato 61 presenze tra A e B, con 71 reti subite e 19 match senza subire gol. Nel 2017/18 Belec ha l’occasione di ritornare in A con il Benevento, seppur la sua esperienza non sarà molto positiva. L’estremo difensore infatti gioca solo 13 match, tornando poi a Gennaio alla Sampdoria. Nel corso della stagione 2018/19 fa parte della rosa blucerchiata, ma da secondo portiere di Audero e ciò non gli permette di giocare neanche un minuto in tutto l’anno. Giungiamo dunque alla stagione scorsa, passata a Cipro all’Apoel di Nicosia. In terra cipriota lo sloveno disputa un ottimo campionato, giocando 34 match con 31 gol subiti e 16 clean sheet.

L’esperienza dunque non manca al portiere sloveno, vista l’età e le diverse presenze tra Serie A e B, così come il buon rapporto con il mister può essere un punto a favore. Non resta quindi che attendere e vedere se la trattativa potrà andare in porto, magari con l’inserimento anche di Capezzi, altro obbiettivo del mercato granata di proprietà della Sampdoria.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Articoli correlati



Altre notizie Salernitana

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy