HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » salernitana » News
Cerca
Sondaggio TMW
Stadi in Serie B, sarebbe giusto riaprire le porte al pubblico?
  SI
  NO
  SI, ma tenendo un massimo di 1000 spettatori

SALERNITANA: chi è il centrocampista in arrivo dal Bari

18.09.2020 17:00 di Simone Caravano    per tuttosalernitana.com  
SALERNITANA: chi è il centrocampista in arrivo dal Bari
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

Continuano le manovre di mercato della Salernitana, per rinforzare la rosa che dovrà affrontare la stagione 2020/2021. Negli ultimi giorni oltre all’arrivo di Kupisz e il ritorno di Lombardi, c’è da segnalare un altro colpo in casa granata. A breve infatti sarà ufficiale l’acquisto del centrocampista Andrea Schiavone, in arrivo dal Bari di De Laurentis. Il giocatore infatti ha già salutato con una lettera d’addio i suoi ex. compagni e nella giornata odierna dovrebbe già svolgere il suo primo allenamento agli ordini di Castori. Tecnico granata che conosce bene il calciatore torinese, avendolo già allenato per due stagioni al Cesena. Schiavone rappresenta il classico centrocampista centrale o mediano davanti alla difesa, con buone qualità tecniche e visione di gioco. Il suo piede naturale è il destro, seppur sa usare con naturalezza anche il sinistro in ogni zona del centrocampo. Dunque Schiavone sarà il giusto rinforzo che la Salernitana aveva bisogno in mezzo al campo, vista la presenza in rosa del solo Di Tacchio come mediano. Su Schiavone molti raccontano un aneddoto davvero curioso, accaduto quando il centrocampista vestiva la maglia delle giovanili della Juventus. Infatti si dice come, durante un torneo amichevole chiamato Nike Cup, fu addirittura Sir Alex Ferguson a notarlo chiedendo di portarlo alle giovanili dello United. Alla fine ciò non accadde e Schiavone rimase in Italia, collezionando nel corso degli anni esperienze e presenze in  diverse compagini di B.

Come dunque anticipato prima, Schiavone cresce calcisticamente nelle giovanili della Juventus. A Torino raccoglie, dal 2010 al 2013, 62 presenze segnando 7 reti. Nel 2013/2014 affronta la sua prima esperienza in Serie B con la maglia del Siena, con la quale gioca 24 match e realizza 2 gol. Dopo l’annata in Toscana Schiavone approda in Emilia Romagna, più precisamente a Modena. Anche qui gioca una stagione da protagonista in B, come dimostrano le sue 39 presenze raccolte tra campionato e Coppa Italia. Nella stagione 2015/16 il centrocampista toscano ritorna in Toscana, stavolta al Livorno. Con la maglia amaranto gioca ben 37 match, tra campionato e coppe, e disputa un’ottima stagione. Così nel 2016/17 a volerlo fortemente è il Cesena, con il quale gioca per due stagioni consecutive. Qui colleziona in totale 69 presenze, realizzando 6 gol, e conosce l’attuale mister granata Fabrizio Castori. Ma dopo questi due anni in bianconero, Schiavone cambia aria e approda al Venezia. In Veneto disputa ancora un campionato ancora da protagonista, con 26 presenze raccolte, che però terminerà con il play-out perso proprio con la Salernitana. Dopo tutte queste esperienze in B, per la prima volta Schiavone decide di scendere di categoria approdando al Bari. In Puglia diventa uno dei riferimenti del centrocampista barese, disputando ben 29 match tra campionato e coppa, seppur la sua squadra non riuscirà a centrare l’obbiettivo stagionale della promozione in B.

Dunque come si può notare dalle sue 178 presenze in Serie B, l’esperienza in serie cadetta non manca al giocatore e inoltre rappresenta il giusto rinforzo a centrocampo che serve alla Salernitana. Non resta quindi che osservarlo sul campo, per valutare effettivamente se sarà stato un acquisto azzeccato oppure no in casa granata.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Articoli correlati



Altre notizie Salernitana

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy