HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » salernitana » News
Cerca
Sondaggio TMW
Il Monza può puntare subito alla Serie A?
  SI
  NO

SALERNITANA: un ex milanista in panchina come il Napoli e il Benevento?

05.08.2020 15:00 di Matteo Di Palma    per tuttosalernitana.com  
SALERNITANA: un ex milanista in panchina come il Napoli e il Benevento?
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Attualmente l'ex difensore del Milan Alessandro Nesta è un allenatore del Frosinone, e stasera sarà impegnato con la sua squadra nel primo turno di playoff contro il Cittadella. Dunque è concentrato sul presente. Avrà modo in seguito di pensare al suo futuro, e non è escluso che possa scegliere la Salernitana come prossimo club da allenare.

La ricerca di un allenatore da parte dei granata è infatti ancora in corso. In pole position per il ruolo sembra ci sia Stefano Colantuono, ma negli scorsi giorni sono stati accostati anche altri nomi alla panchina della compagine di via Allende, fra cui appunto quello dell'ex calciatore romano che è stato tra i migliori difensori al mondo.

Qualora arrivasse, sarebbe un altro ex milanista a guidare una squadra professionistica della Campania. Il Napoli ha attualmente Gattuso, il Benevento invece ha Filippo Inzaghi. Tra l'altro, questi tre mister hanno giocato assieme per alcuni anni (dal 2002 al 2012) indossando tutti e tre la casacca rossonera e vincendo tanti trofei di prestigio nazionale e internazionale.

Come calciatore Nesta è stato a lungo anche nella Lazio (giocando in prima squadra dal 1993 al 2002, e con il tempo diventandone capitano), l'altro club attualmente gestito da patron Lotito. Ha inoltre giocato nel Montreal Impact (club di massima serie nordamericana) nel 2012-13, e nello Chennaiyin (club indiano) nel 2014, prima di appendere le scarpette al chiodo.

In qualità di allenatore, ha esordito nel 2015 con il Miami FC, ottenendo un settimo posto nel campionato NASL (North American Soccer League), una categoria nordamericana giudicata di secondo livello anche se priva di promozioni e retrocessioni. Nella stagione successiva, la sua squadra si è piazzata al primo posto, ma nei successivi playoff per il titolo è stata eliminata in semifinale. Nel 2017 ha rassegnato le dimissioni, e a partire dal 14 maggio 2018 è diventato responsabile tecnico del Perugia, club militante in Serie B. Con i biancorossi, facendo uso del suo modulo preferito, il 4-3-1-2, si è piazzato al nono posto, ma ha partecipato ai playoff per l'esclusione del Palermo, non vincendoli. Nell'annata successiva, ossia il 2019-20 è diventato tecnico del Frosinone, con cui ha ottenuto l'ottavo posto, e dunque la qualificazione ai playoff sul campo.
 


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Articoli correlati



Altre notizie Salernitana

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy