HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » salernitana » News
Cerca
Sondaggio TMW
REGGINA: COLPO MENEZ, POTRA' FARE LA DIFFERENZA?
  SI
  NO

PISA: pronto per un nuovo inizio. Si riparte dalla Salernitana di Ventura e Cerci

30.05.2020 22:30 di TS Redazione    per tuttosalernitana.com  
Fonte: TuttoPisa
PISA: pronto per un nuovo inizio. Si riparte dalla Salernitana di Ventura e Cerci

Adesso non ci sono più dubbi. Il campionato di Serie B ripartirà e le formazioni cadette torneranno in campo il 20 giugno. Si riprenderà da dove ci si è fermati 105 giorni fa, uno stop lunghissimo (e necessario) in seguito all’emergenza sanitaria che ha messo in ginocchio tutto il pianeta. La ripartenza porta con sé tantissime incognite delle quali si è discusso a lungo nel corso di questi mesi, non solo criticità legate a possibili nuovi contagi (rimane la quarantena di squadra in caso di una positività) ma anche prettamente calcistiche: condizione fisica ed atletica, possibile variazione dei valori in campo, motivazioni ed anche l’aspetto mentale: il pallone tornerà a rotolare sul campo dopo un periodo più lungo di quello che – normalmente – intercorre tra la fine di una stagione e l’inizio di quella successiva. Adesso c’è attesa per il nuovo calendario: potrebbero essere solo due (comunque al massimo tre) i turni infra settimanali e la B potrebbe riuscire a terminare la stagione entro i primi giorni di agosto quando poi prenderanno il via play-off e play-out. Il Pisa, che sta rispettando alla lettera (come le altre squadre), il protocollo sanitario nei prossimi giorni effettuerà il secondo tampone ed in seguito all’esito riprenderà definitivamente gli allenamenti. Nel mirino c’è di nuovo un avversario concreto, la Salernitana degli ex Ventura, Cerci e Di Tacchio (42 punti in classifica, 6 in più dei neroazzurri) che dopo qualche difficoltà ha ripreso a macinare gioco e punti anche se in occasione dell’ultima gara disputata ha perso a Perugia (a porte chiuse). All’Arechi però è tutta un’altra musica: i granata hanno perso una sola volta (con il Benevento alla terza giornata) e nelle ultime 6 gare interne hanno vinto 6 volte (mai senza il caloroso pubblico salernitano). Ma per tutte queste analisi ci sarà tempo, adesso si potrà tornare a parlare di calcio, schemi, avversari, scelte giuste o sbagliate di un allenatore. Non sarà la stessa cosa senza pubblico, sale del football, ingrediente indispensabile di uno sport che non potrà mai più essere uguale fino a quando i tifosi non potranno tornare a fare ciò che amano di più: tifare, gioire e soffrire per la propria squadra del cuore.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Salernitana

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy