HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » salernitana » News
Cerca
Sondaggio TMW
La Serie B riparte, secondo voi è giusto così?
  SI
  NO

SALERNITANA: serve un attaccante? Dai uno sguardo al mercato

10.04.2020 20:30 di Ferdinando Gagliotti    per tuttosalernitana.com  
SALERNITANA: serve un attaccante? Dai uno sguardo al mercato
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com

In questi giorni ci si è interrogati riguardo a quale potesse, per la Salernitana, l’elemento mancante per poter davvero battagliare con le pretendenti al trono, quell’ultimo pezzo utile a completare il puzzle granata. Queste riflessioni hanno finito per ridursi ad un’unica, incontrovertibile risposta: alla formazione di Gian Piero Ventura manca una punta. Sì, perché le 36 reti messe a segno in 28 apparizioni non sono certamente da buttare, ma il reparto offensivo non ha mantenuto le aspettative. Tolti Djuric e Jallow, autori di 15 gol in due, dal resto dell’attacco è arrivato troppo poco. Motivo per cui i granata dovrebbero iniziare a dare uno sguardo al mercato, soprattutto quello dei contratti in scadenza.

Tra le occasioni più ghiotte che offre il mercato delle punte prossime alla scadenza risulta Emmanuel Riviere: centravanti il cui palmarés non ha bisogno di troppe descrizioni, arrivato l’estate scorsa al Cosenza a parametro zero e che proprio a parametro zero potrebbe unirsi ai granata. 7 reti e 2 assist per il classe ’90 fino allo stop, la cui scelta di trasferirsi in un nuovo club al termine del contratto può essere influenzata dalla probabile retrocessione verso cui si avviano i calabresi.

A giugno andrà in scadenza anche Robin Simovic, centravanti arrivato lo scorso febbraio al Livorno a titolo gratuito ma che con i toscani ha un’opzione di rinnovo annuale. Soltanto due presenze in campionato per il classe ’91, che prima di arrivare in Italia ha girovagato tra Svezia, suo paese d’origine, e Giappone. Troppo poco per poter ricevere un giudizio adeguato.

Ed infine, quello che potrebbe essere protagonista di un clamoroso ritorno: Massimo Coda. Il bomber nativo di Cava de’ Tirreni ha lasciato la Salernitana nel 2017 per accasarsi al Benevento, compagine ampiamente proiettata verso la promozione in A (salvo sorprese da coronavirus) e che difficilmente ne rinnoverà l’accordo. 31 marcature in 80 presenze con la maglia granata, bottino che potrebbe dunque aumentare ulteriormente.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Salernitana

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy