HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » salernitana » News
Cerca
Sondaggio TMW
CAMPIONATO: SAREBBE GIUSTO TERMINARE QUI LA STAGIONE?
  SI
  NO

SALERNITANA - Primavera, tanti talenti per aprire un ciclo

16.01.2020 19:30 di TS Redazione    per tuttosalernitana.com   articolo letto 11 volte
SALERNITANA - Primavera, tanti talenti per aprire un ciclo
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com

Sarà pur vero che negli ultimi anni il settore giovanile non ha prodotto grossi risultati, ma chi segue il calcio con competenza e non per mero sfogo da frustrazione sa bene che il vero obiettivo di ogni società è quello di sfornare talenti in ottica futura e non certo di vincere le partite. Sicuramente gli ultimi posti in serie non hanno fatto piacere alla proprietà e si potrebbero raddoppiare gli sforzi anche economici per tornare ai fasti di un tempo, ma la Primavera di quest’anno ha messo in vetrina calciatori che mister Ventura (uno che di giovani ne ha lanciati a centinaia) ha scelto di seguire spesso in prima persona stilando relazioni decisamente positive. La difesa, in particolare, ha potenzialità interessantissime. Gambardella è un terzino di spinta molto moderno, bravo in entrambe le fasi e che ha segnato il gol più bello del 2019 con un missile da distanza siderale a cospetto della capolista Ascoli. Milani è altrettanto forte ed è stato individuato da Alberto Bianchi ai tempi della Spal: ha già tanta esperienza alle spalle, sembra avere la personalità giusta per una carriera interessante. I fiori all’occhiello, però, sono Galeotafiore e Mattia Novella (nella foto). Il primo, per cattiveria agonistica, concentrazione, grinta e senso della posizione, forse meriterebbe qualche chance con la prima squadra come fece Stefano Colantuono in coppa Italia un anno e mezzo fa, il secondo ha assaporato la serie B- e con un impatto più che positivo- meritando la fascia da capitano e le attenzioni di tanti club di serie C. Anche negli altri reparti, tuttavia, non mancano i giocatori da seguire. Arena e Raiola hanno ben figurato per tutto il girone d’andata, il gioiello è senza dubbio Vignes che è rientrato alla base dopo un anno alla Lazio ancora più forte, maturo e motivato di prima. Guai, dunque, a farsi condizionare esclusivamente dai risultati: mister Rizzolo, molto stimato dal gruppo e dalla dirigenza, sta svolgendo un ottimo lavoro e già nel ritiro estivo dell’anno prossimo ci saranno 3-4 “granatini” che potrebbero spiccare il volo.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Salernitana

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy