HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » salernitana » News
Cerca
Sondaggio TMW
Empoli: giusto esonerare Bucchi?
  Si
  No

SALERNITANA - Ventura contro il tabù Venezia: vincere per invertire la rotta

18.10.2019 14:00 di Orlando Aita    per tuttosalernitana.com   articolo letto 9 volte
SALERNITANA - Ventura contro il tabù Venezia: vincere per invertire la rotta
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com

Calciofili, finalmente ci siamo. Dopo la lunga sosta per le Nazionali, la seconda stagionale, stasera (ri)partirà il campionato di Serie B con un anticipo di tutto rispetto tra Cittadella e Cosenza. Le due squadre daranno il via alla ottava giornata del torneo che continuerà, poi, nel pomeriggio di domani e di domenica. E si concluderà lunedì con il posticipo tra Frosinone e Livorno. La Salernitana incontrerà il Venezia. Lo stesso Venezia con cui, quasi quattro mesi fa, ha condiviso l'incubo play-out. A questo punto della stagione le due squadre arrivano all'appuntamento con due percorsi totalmente diversi: i veneti dovranno sicuramente riscattare un inizio di campionato abbastanza deludente, con soltanto nove punti portati a casa. I granata, invece, proveranno, dopo il mezzo passo falso con il Frosinone, a dare continuità ad una striscia di risultati più che positivi. 

VeneziaSalernitana, inoltre, metteranno di fronte, per la prima volta, Giampiero Ventura, ormai allenatore veterano del calcio italiano, e Alessio Dionisi, all'esordio in Serie B. Il tecnico granata non ha uno score particolarmente positivo contro i lagunari: in 13 partite, tra Lega Pro e Serie B, ha vinto soltanto 3 volte, pareggiato e perso 5. Le tre vittorie risalgono alla stagione 1996-1997 quando allenava il Lecce e si impose al 'Penzo' con il risultato di 1-0. Nel 2001-2002 quando guidava l'Udinese (1-0) e l'anno seguente quando con il Cagliari riuscì a portare a casa, con uno striminzito 1-0, i tre punti. Tra l'altro Ventura nell'annata sportiva 1994-1995, per ben due volte, è stato il tecnico del Venezia. Nel primo lasso di tempo, dal 1 luglio al 12 settembre, giorno del suo esonero, l'allenatore ligure aveva racimolato in tre partite giocate 0 punti. Un risultato negativo che spinse la dirigenza a cacciarlo. Dopo un paio di mesi fu richiamato e dal 15 dicembre al 10 aprile vestì nuovamente i panni dell'allenatore dei veneti. Per la seconda volta, dopo una serie di risultati non proprio positivi, fu esonerato e, questa volta, non fu più richiamato.

Domani pomeriggio chi avrà la meglio: il vecchio e saggio Ventura oppure la spregiudicatezza e la giovinezza di Dionisi? 


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Salernitana

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy