HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » salernitana » News
Cerca
Sondaggio TMW
CREMONESE: SERVIVA IL CAMBIO IN PANCHINA?
  SI
  NO

OCCHIO ALL’AVVERSARIO: il Trapani cerca la prima gioia

19.09.2019 15:30 di Ferdinando Gagliotti    per tuttosalernitana.com   articolo letto 8 volte
OCCHIO ALL’AVVERSARIO: il Trapani cerca la prima gioia
© foto di Federico Gaetano

Dopo il passo falso col Benevento, per la Salernitana la gara con il Trapani sarà fondamentale per ritrovare il sorriso: domenica alle 21:00 allo Stadio Provinciale i granata scenderanno in campo contro la formazione di Francesco Baldini, in occasione della quarta giornata di questo campionato cadetto.

I siciliani non sono ancora riusciti a trovare punti nelle prime tre uscite stagionali, incassando tre KO di fila tra Ascoli, Venezia e Cittadella. Con una sola rete messa a segno e ben sei incassate, possiedono la peggior differenza reti del campionato. Ma cosa c’è dietro questo inizio così buio?

Indubbiamente c’è la fatica di coach Baldini nel trovare gli equilibri giusti per la sua formazione, tanto che il match tutto granata contro i campani potrebbe trasformarsi nell’ultima chance offerta dalla dirigenza del club del presidente Heller. Domenica sera l’ex tecnico della Juventus Primavera potrebbe infatti tentare di cambiare le carte in tavola, passando dal 4-3-3 ad un (per il momento) più accreditato 3-5-2.  Bisognerebbe soltanto capire chi potrebbe essere la punta giusta da affiancare a Pettinari, bomber arrivato in prestito dal Lecce che non è ancora riuscito a far gioire la sua nuova tifoseria.

I problemi di questo Trapani vanno ricercati senza dubbio anche in un mercato poco convincente: Lorenzo Del Prete è l’unico “esperto” tra gli acquisti, per il resto tanti giovani talenti come Colpani, Carnesecchi, Candela e Molinari che potrebbero esplodere da un momento all’altro ma che provengono comunque da settori giovanili, il cui livello è indubbiamente diverso da quello della Serie B. Non sarebbe stato comunque facile attirare giocatori di alto profilo, dato il rischio della non ammissione al campionato.

Una cosa è certa: se contro la Salernitana non dovessero arrivare i primi punti, la già traballante panchina di Baldini rischierebbe il già preannunciato crollo, e il suo potrebbe non essere l’unico nome a saltare. Appuntamento domenica sera al Provinciale.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Salernitana

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy