HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » salernitana » Editoriale
Cerca
Sondaggio TMW
Empoli: giusto esonerare Bucchi?
  Si
  No

EDITORIALE TS - VENTURA BOCCIA L’OPERATO DI FABIANI, TUTTI VIA GLI ACQUISTI DEL DIRETTORE SPORTIVO

Direttore Responsabile di TuttoSalernitana, giornalista di TuttoMercatoweb, Ottochannel e Radio Sportiva
12.08.2019 23:00 di Luca Esposito    per tuttosalernitana.com   articolo letto 31 volte

E’ ancora presto per emettere giudizi o ipotizzare il ruolo che potrà ricoprire la Salernitana nella prossima stagione, ma un dato è già acclarato: il tecnico Giampiero Ventura ha bocciato il mercato condotto in questo biennio dal direttore sportivo in carica Angelo Fabiani. Per la prima volta dopo tanto tempo è l’allenatore a dettare le linee guida da seguire sotto tutti i punti di vista trattando direttamente con i calciatori e con una proprietà che, intervistata dalla nostra redazione, aveva chiarito che “Fabiani resterà, ma svolgerà incarichi differenti. Sul mercato la società si muoverà confrontandosi con Ventura, il responsabile dell’area tecnica”. Non a caso il ds sta lavorando principalmente sulle cessioni faticando a collocare altrove tutti quei calciatori transitati per Salerno, costati tanto a Lotito e Mezzaroma e che non hanno fornito nessun contributo. Basti pensare che fuori rosa ci sono ancora Signorelli, Rosina e Perticone: sommati gli stipendi si arriva ad una somma lorda di oltre un milione di euro! Senza dimenticare che Bernardini (triennale dopo un infortunio), Schiavi, Mazzarani e Castiglia sono già andati via (e l’ex Pro Vercelli non ha lesinato stoccate nei confronti della dirigenza!), che Gigliotti costò 200mila euro ed è stato girato per meno della metà al Crotone e che non si capisce bene quale politica abbia spinto ad acquistare Volpicelli, Altobelli, Cernigoi e Kalombo che non hanno mai vestito la maglia granata in gare ufficiali.

Considerando che quasi tutti i calciatori arrivati sono stati individuati da Ventura e che anche in conferenza stampa non c’era il direttore sportivo al fianco del tecnico, ci chiediamo se Fabiani stia pensando alle dimissioni. Se oggi il mercato in entrata procede a rilento è anche a causa della necessità di sfoltire una rosa costruita male nell’ultimo biennio. Gli esempi? Ce ne sono tanti. Dopo Coda e Donnarumma la Salernitana non ha mai avuto un bomber da doppia cifra, l’anno scorso Colantuono partì per il ritiro senza portiere (unico caso della B), a Rosina è stato proposto un quadriennale da 700mila euro lordi nonostante l’età e l’ultimo mercato di gennaio non ha accontentato su nulla mister Gregucci. In 4 anni, d’altronde, i granata non si sono nemmeno lontanamente avvicinati ai playoff spareggiando due volte per non retrocedere e, nell’anno del centenario, sarebbe stata serie C senza la penalizzazione del Foggia. Ci chiediamo, dunque: quale incarico ha effettivamente Fabiani? Come commenterà la palese bocciatura del suo operato da parte dell’allenatore?


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Salernitana

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy