HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » reggina » Palermo
Cerca
Sondaggio TMW
SERIE B: GIUSTO ESONERARE LIVERANI E CLOTET?
  SI
  NO

Giornale di Sicilia: "Palermo, la rivoluzione passa dal centrocampo"

01.01.1970 01:33 di Marco Lombardi   
Stulac
Stulac
© foto di Image Sport

"Palermo, la rivoluzione passa dal centrocampo", scrive il Giornale di Sicilia in edicola oggi. 

Corini vuole segnali dalla mediana. Il Palermo di Terni ha patito parecchio in mezzo, ma il tempo degli alibi e dell’ambientamento è finito: se i nuovi non sono in condizione. Allora può scattare anche per loro la bocciatura. Come nel caso di Stulac, che è già stato rimandato col Südtirol e che ora fa riflettere il tecnico su un possibile schieramento senza di lui.

Lo ha provato ieri, con Damiani vertice basso, ma non sarebbe solo a rischiare il posto. Lo rischia Saric, da tempo alle prese con alti e bassi, cosi come lo rischia Segre, rientrato in gruppo giusto da un paio di giorni. Eppure, solo quest’ultimo sembra avere qualche chance concreta di conferma. Per gli altri due, la prova generale sarà oggi, nella rifinitura pre-partita. Perché contro il Pisa, i rosa, dovranno mostrare un carattere ben diverso da quello visto in casa della Ternana.

La rivoluzione per risollevare i rosa passa dunque dal centrocampo, da quel reparto che più di tutti ha subito cambiamenti nel corso dell’estate e che meno di tutti sta dando certezze. Difficoltà palesate a Terni, dove Stulac faticava a farsi trovare libero dai compagni, ma anche in tutte le altre partite in cui sono mancati gli inserimenti degli interni in zona gol [...]. 

Stulac il primo indiziato a finire in panchina. Nel consueto 4-3-3, provato in tutte le salsa da Corini, lo sloveno non è mai finito in una mediana che posse essere configurabile come titolare. Prima con Gomes e Saric, poi sempre col bosniaco e con Valente chiamato a sganciarsi di pia sulla fascia in una soluzione ibrida, ma mai nella formazione che si avvicina pia a quella base. Li, il centrocampo, ha sempre visto lo stesso trio: Segre, Damiani e Broh. Gli ultimi due erano stati provati in una possibile formazione titolare anche nella seduta di mercoledì, quella a cui ha assistito Gigliani a bordo campo.

Due indizi non fanno una prova, ma entrambi potrebbero avere l’opportunità per rilanciarsi già domani in una partita che mette in palio punti pesanti in ottica salvezza. Dovesse essere cosi, allora si aprirebbe un posto in panchina anche per Saric, già tenuto a riposo da Corini nel match col Südtirol dopo gli impegni in nazionale e dopo un inizio di stagione difficile, complice il ritardo di condizione causato dalla sua situazione con l’Ascoli, prima di trasferirsi al Palermo.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Articoli correlati



Altre notizie Reggina

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy