HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » reggina » Le partite
Cerca
Sondaggio TMW
SERIE B: GIUSTO ESONERARE LIVERANI E CLOTET?
  SI
  NO

Seconda amichevole maltese per l'Inter: 4-0 al Salisburgo, doppio Mkhitaryan

01.01.1970 01:33 di Redazione Tuttoreggina    per tuttoreggina.com  
Seconda amichevole maltese per l'Inter: 4-0 al Salisburgo, doppio Mkhitaryan
© foto di www.imagephotoagency.it

(FC Inter) - Poker dell'Inter nella seconda uscita di Malta contro il Salisburgo: a decidere il match la doppietta di Mkhitaryan e i gol di Acerbi e Carboni. A due giorni dal successo contro lo Gżira, i nerazzurri affrontano la formazione di Matthias Jaissle, attuale capolista del campionato austriaco, chiudendo il match con quattro reti segnate e mantenendo la porta inviolata.

Ottimo l'approccio alla gara per la squadra di Simone Inzaghi che trova la prima occasione dopo quattro minuti con il tiro al volo di Barella servito da Gagliardini e dopo una doppia chanche di Dzeko confeziona il vantaggio al ventesimo. Il gol è frutto di un'azione corale con diversi protagonisti, da Calhanoglu allo stesso Dzeko, ottimo a proteggere palla e ad aprire per Dimarco: la palla a centroarea dell'esterno viene rifinita da Mkhitaryan per la rete dell'1-0 nerazzurro. Il raddoppio che chiude la prima frazione nasce da calcio piazzato, con la punizione di Calhanoglu dalla destra: la traiettoria precisa del numero 20 trova la testa di Acerbi che sul secondo palo spinge la palla in porta e confeziona il 2-0. Nella ripresa Gosens e Asllani entrano al posto di Dimarco e Calhanoglu. Il Salisburgo cerca la reazione affidandosi a Konate che prova ad impensierire Samir Handanovic, protagonista di una super parata sul tiro di Wöber deviato da Skriniar. Alla mezz'ora della ripresa arriva la seconda firma di Mkhitaryan, che dopo l'occasione di testa al 54' trova la doppietta personale. L'azione avviata dallo stesso centrocampista viene rifinita da Bellanova e Dzeko, che pescato sul secondo palo confeziona un assist preciso per la rete dell'armeno. In chiusura la squadra è ridisegnata con gli ingressi dei tanti ragazzi della Primavera. Il sigillo del match è di Valentin Carboni, che dopo gli esordi in Serie A e Champions League mette la sua prima firma con la Prima Squadra, chiudendo in scivolata il cross di Gosens dalla sinistra.

La prossima amichevole dei nerazzurri sarà quella del 17 dicembre contro il Betis, poi il 22 dicembre la gara sul campo della Reggina.

INTER-SALISBURGO 4 - 0

INTER (3-5-1-1): 1 Handanovic (72' 21 Cordaz); 37 Skriniar (85' 52 Di Pentima), 15 Acerbi (85' 47 Fontanarosa), 95 Bastoni (85' 56 Pelamatti); 12 Bellanova (80' 53 Biral), 23 Barella (72' 45 Carboni), 20 Calhanoglu (46' 14 Asllani), 5 Gagliardini (85' 51 Guercio), 32 Dimarco (46' 8 Gosens); 22 Mkhitaryan (80' 50 Stankovic); 9 Dzeko (72' 58 Zuberek). A disposizione: 40 Botis, 55 Nascimento Brazao, 42 Curatolo, 54 Iliev, 57 Andersen. Allenatore: Inzaghi.

SALISBURGO (4-3-1-2): 1 Mantl (46' 40 Stejskal); 70 Dedic (46' 2 Van der Brempt), 6 Baidoo, 95 Bernardo, 39 Wöber; 35 Agyekum (65' 34 Hofer), 13 Seiwald (65' 45 Sahin), 14 Kjaergaard; 8 Kameri (65' 37 Jano); 20 Koita (31' 23 Simic), 19 Konate. A disposizione: 33 Walke, 4 Piatkowski, 55 Wallner. Allenatore: Jaissle.

marcatori: 20' Mkhitaryan (I), 41' Acerbi (I), 72' Mkhitaryan (I), 91' Carboni

arbitro: Trustin Farrugia Cann


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Reggina

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy