HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » reggina » Le partite
Cerca
Sondaggio TMW
SERIE B: GIUSTO ESONERARE LIVERANI E CLOTET?
  SI
  NO

Reggina-Benevento, Cannavaro alla vigilia: "Sfida tosta. Inzaghi, nemici per 90' "

01.01.1970 01:33 di Redazione Tuttoreggina    per tuttoreggina.com  
Reggina-Benevento, Cannavaro alla vigilia: "Sfida tosta. Inzaghi, nemici per 90' "

Fabio Cannavaro, allenatore del Benevento, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match sul campo della Reggina:

"Riavremo a disposizione calciatori importanti, qualcuno si è allenato solo ieri per la prima volta con noi, ma verranno con noi per far assaporare l'aria dello spogliatoio. L'emergenza non si è conclusa, molti calciatori sono rimasti fermi per lungo tempo, dobbiamo fare attenzione: anche se fa piacere il loro rientro".

Aggiunge Cannavaro: "Chi rientra sono tutti calciatori di qualità, ma dobbiamo continuare sulla gestione fisica di molti di loro. Li ho visti bene, a livello mentale c'è un miglioramento: domani mattina deciderò la migliore formazione. La sosta ci ha permesso di lavorare in serenità e alzare il livello di tutti quanti. Dobbiamo proseguire sulla strada intrapresa ed è quella giusta per venire fuori dall'attuale situazione di classifica".

Sulla Reggina: "La Reggina è una squadra forte ed esperta, con un allenatore che conosce benissimo la serie B. Sa soffrire e sa attaccare, visto che è il miglior attacco della serie B. Porta al gol tanti calciatori, quindi dobbiamo essere consapevoli di questa forza dell'avversario e dovremo essere bravi a limitarli. Solo così potremo esaltare le nostre caratteristiche, ma sarà una sfida tosta". 

Sul meteo che può appesantire il terreno del Granillo: "Non condiziona le scelte. Tutti i calciatori possono adattarsi a tutte le circostanze. Le scelte dipendono solo da quello che ho visto in settimana, dove si può dimostrare la propria voglia di scendere in campo".

Sull'orario della partita: "Non ho mai giocato alle ore 12.30. Li lascerò liberi, senza sveglia, alle ore 9.30 ci sarà colazione-pranzo. E' un orario strano per giocare, ma la partita è difficile a prescindere".

Sfida tra Campioni del Mondo: "Inzaghi? Il fatto di trovare tanti miei ex compagni fa piacere. Pippo ha lasciato un ricordo fantastico a Benevento, adesso allena un'altra squadra. Non dobbiamo pensare alle carezze e agli abbracci, per novanta minuti siamo nemici. Durante la partita dobbiamo pensare a fare il nostro lavoro, poi finirà tutto dopo il novantesimo".

Sui maxi-recuperi dei Mondiali: "E' una cosa che mi piace, se un calciatore va a terra per i crampi allora bisogna recuperare il tempo. Il minutaggio effettivo in B è poco, più giochiamo e più aumenta lo spettacolo. Noi alleniamo i calciatori per farli giocare per novanta minuti non per quarantacinque".

Sul tecnico-manager: "Un allenatore deve conoscere anche la "squadra" che lavora fuori dal campo. Mi piace molto interessarmi di tante cose, pur nel rispetto dei ruoli".


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Reggina

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy