HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » reggina » L\'angolo dei Tifosi
Cerca
Sondaggio TMW
SERIE B: QUAL E' LA SQUADRA CHE HA DELUSO DI PIU'?
  PARMA
  BENEVENTO
  FROSINONE
  CROTONE
  PORDENONE
  ALESSANDRIA
  SPAL
  PISA
  PERUGIA
  COMO

L'angolo dei tifosi, Reggina, ora il progetto sportivo: le vostre mail

05.07.2022 18:45 di Redazione Tuttoreggina    per tuttoreggina.com  
L'angolo dei tifosi, Reggina, ora il progetto sportivo: le vostre mail
© foto di Andrea Rosito

Il salvataggio della Reggina è varato, la complessa operazione si è rivelata fruttuosa e si spera adesso si possa voltare pagina dopo lo scempio degli ultimi anni. Adesso si può tornare a pensare al campo e iniziare ad assaporare le cose di campo, iniziando dal calciomercato. Ma intanto è atterrato sul pianeta amaranto il nuovo presidente Marcello Cardona, mentre è stato comunicato il nuovo organigramma della società amaranto.

Dite la vostra sulle prospettive future del sodalizio, su cosa vi aspettate adesso dalla nuova gestione societaria: scrivete alla mail tuttoreggina@libero.it.

                                                                                     ----------------------------

Il mio modesto parere è di lasciare lavorare questa nuova dirigenza fatta di persone serie e non aggiungo altro. la parola seria è scritta nel vocabolario Garzanti cordiali saluti a tutta la dirigenza

Sergio

                                                                                     ----------------------------

Un grazie infinito ai 2 eroi Taibi e Saladini, che hanno fatto un miracolo!

Grazie tante a Tutto Reggina e Radio Febea che ci hanno tenuti informati passo passo con grande onestà e professionalità.

Un grande in bocca al lupo, non sarà facile ma non è impossibile proseguire con i miracoli.

Programmazione e serietà della nuova società come detto da Marcello Cardona ma sono certo che  con la serenità e la spensieratezza della coppia Taibi - Stellone si potrà fare bene!

Forza REGGINA,  sempre!

Salvo

                                                                                     ----------------------------

mi dispiace ma non ci siamo proprio. E non mi si dica che il fallimento rischiato giustifica questo stallo e nemmeno che le colpe del proprietario precedente debbano indurre il tifoso a girarsi dall`altra parte per non offendere la proprietà attuale. Si è perso tempo prima, durante e si sta continuando anche dopo. E dire che i proclami parlavano di "idee chiare". La B che si appresta a cominciare sarà un campionato duro come non mai, non basterà puntare ai play-off per SALVARSI.

Riconoscenza sicuramente, ma questo non deve esimere dal presentare critiche ed osservazioni obiettive. Si nota nella stampa una gara a chi serve più alibi, mentre ci stiamo ingarbugliando in una serie di ostacoli che la dicono lunga sullo stato delle cose, nemmeno in serie D abbiamo assistito ad un tale esempio di disorganizzazione.

Prima di dichiarare la rivoluzione bisognava avere realmente le idee chiare, confortate da piani pratici che andavano solo attuati. Laddove bastava invece partire con un profilo più basso e a luci spente spingendo sulla continuità, per cambiare un passo alla volta. Dice: "questa società vuole rompere col passato al livello di stile e prestigio", ok, perfetto. La società precedente, in maniera a volte arrogante, dichiarava obiettivi sportivi. Adesso abbiamo invertito l`ordine delle cose. Si dichiarano in maniera umile gli obiettivi sportivi ma in maniera arrogante gli obiettivi societari. È un passo in avanti, forse.

Provocazioni a parte, spero che dietro le quinte si stia lavorando al livello pratico, e forse sarebbe il caso di attivare il "canale comunicazione" perché i tifosi, se prima erano "dormienti", dopo la bruciatura saranno molto attenti, pure troppo, non so se giustamente o meno, ma così è.

Cordiali saluti

Alberto

LA REDAZIONE RISPONDE: Rispettiamo questo disagio, ma non lo comprendiamo. Sono esattamente 17 giorni da quando Saladini ha apposto la firma dal notaio per acquistare la Reggina, di cui in mezzo almeno cinque giornate non lavorative. Organizzare la stagione sportiva in 12 giorni, relativamente di una squadra Prof, è umanamente impossibile. Detto ciò, bisogna "semplicemente" salvare la categoria, per poi significherebbe salvare nuovamente la società e salvare l'investimento della nuova proprietà. Non dobbiamo seguire i pifferai dell'ex presidente che adesso la metteranno sul piano del "piccio" e non possiamo sottovalutare il peso enorme, disagioso e fuori ogni ragionevolezza ereditato dalla precedente gestione. Sicuramente Saladini era consapevole delle difficoltà al quale andava incontro, ma allo stesso tempo è davvero ingeneroso contestare questa nuova compagine. Arriveranno allenatore, località ritiro e acquisti, non bisogna entrare in panico: il panico lo abbiamo superato liberandoci della precedente "società", che di fatto stava portando la Reggina in Terza Categoria.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Reggina

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy