HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » reggina » L\'angolo dei Tifosi
Cerca
Sondaggio TMW
CHI VINCE I PLAYOFF?
  PISA
  MONZA
  BRESCIA
  BENEVENTO

L'angolo dei Tifosi, Reggina ancora ko: le vostre mail

16.01.2022 17:55 di Redazione Tuttoreggina    per tuttoreggina.com  
L'angolo dei Tifosi, Reggina ancora ko: le vostre mail
© foto di Giuseppe Scialla

La Reggina rimedia l'ennesima sconfitta casalinga e adesso il futuro è quanto mai nebuloso.

Cosa ne pensate del momento della società e sul suo futuro? E in merito alle trattative di mercato?

Scrivete alla mail tuttoreggina@libero.it per L'ANGOLO DEI TIFOSI.

                                                                         --------------------------------------

Il futuro nebuloso lo vedete voi.vedo che qualche pseudo giornalista che scrive sulla vostra testata sputa veleno sulla reggina,vedi la lamentela di de lillo che aveva chiesto di rimandare la gara col brescia..e per quel pseudo giornalista era pretestuoso.un parte di giornalisti remano contro perchè non comparate più....detto questo,oggi non si può dare un giudizio sulla squadra..non si allenavano da quasi 1 mese.È chiaro  che bisogna comprare qualcosa.A differenza vostra ho fiducia nella società che alcuni infamano da 3 anni...e se retrocedo me ne farò una ragione. grazie e  buona serata

Sergio

LA REDAZIONE RISPONDE: Una mail imbarazzante.  Come mai Sergio può insultare la stampa e la stampa non può dire la propria su un determinato argomento, a maggior ragione che opera in questo campo? Bisognerebbe connettere il cervello in determinate circostanze.

                                                                         --------------------------------------

Buonasera, 

Premetto che a fine primo tempo ho spento tutto e ho fatto altro, a memoria credo sia la prima volta... In 35 abbondanti ho visto la mia squadra cimentarsi in tutte le categorie, dalla a alla d, ho visto promozioni e retrocessioni, ho tifato fino alla fine dopo una sconfitta 6 a 0,ho applaudito sempre la reggina perché capivo che si dava tutto, semplicemente gli altri erano più forti... Mai come quest'anno sono deluso, mi sento tradito e spero che questo campionato finisca prima possibile... La gente ha le scatole piene, oggi lo stadio era deserto e sinceramente capisco il tifoso... Mi dispiace per il presidente che ha investito parecchio in questi anni, facendo sforzi che non sono serviti a nulla... Per carità, non mi aspettavo la promozione, il campionato è duro e ci sono tante squadre attrezzate, ma anche un cieco si renderebbe conto che non si sta giocando alla pari con le altre... Il primo gol di oggi non si prende nemmeno in prima categoria, gente messa in campo a casaccio, non si corre e si finisce per rendere gli avversari dei fenomeni e questo non lo accetto... Sono arrabbiato, probabilmente un po' prevenuto dopo ciò che ho visto negli ultimi mesi... Mi piacerebbe capire cosa sta succedendo a livello extra sportivo (perché è palese che ci sia qualche problema) altrimenti sarebbe preoccupante, questa gente in questo modo non è professionista... Sembra un incubo, tre mesi da grande, imbattuti, non si prendeva mai gol, toccata la vetta... E improvvisamente il buio,pensavo fosse una barzelletta, si lotta per salvarsi ma sono sicuro che così anche questo obiettivo sarà duro da raggiungere... 

Non mi importa nemmeno la categoria, il tifoso ama a prescindere, facciamo anche la serie c l'anno prossimo ma mandiamo in campo i ragazzi della primavera, con questi non si vincerà una partita da qua a giugno, sarà un calvario pieno di figuracce ma non importa, basta che TUTTI, taibi in testa, a fine stagione vadano via, scappando di nascosto perché non mi sono mai vergognato in questo modo della mia squadra... 

Scusate per lo sfogo, a tutto c'è un limite e noi tifosi amaranto non meritiamo questo trattamento... 

Buona serata a tutti. 

Paolo

                                                                         --------------------------------------

Buonasera redazione,

non si ravvisa un benché minimo segnale di reazione e di cambio di marcia, quindi procede implacabile la regressione della squadra. Dopo le numerose sconfitte meritate, frutto di indecorose prestazioni. In particolare non può passare inosservata la totale assenza di gioco offensivo sulla fascia destra affidata a Ricci, ancora titolare. Per sperare di poter vedere una inversione di marcia, occorre una cura da cavallo sotto tutti i punti di vista. I medici sono il Presidente, tutto lo staff e tutti i calciatori, nessuno escluso 

Saluti 

Carmelo

Spett.le redazione, la partita contro la corazzata Brescia era persa in partenza. Giocare senza allenarsi contro una squadra già forte e senza nessun problema covid è stata una farsa, la partita andava rinviata. Detto ciò, i problemi rimangono, il mercato di riparazione latita e siamo in mano ad un allenatore esonerato lo scorso anno e richiamato solo perché la società non può permettersi un terzo (Aglietti compreso) a libro paga. Il futuro è sempre più nero...

Francesco da Piacenza

LA REDAZIONE RISPONDE: Hellas Verona-Salernitana 1-2 con i granata reduci dal Covid e senza 10 giocatori.

Buonasera direttore, che tristezza! Ha ragione il tifoso e amico Piero, così mi definisce anche lui, quando scrive "ma di cosa stiamo parlando". Non è certo una cosa seria. Una società che non ha un euro per comprare giocatori decenti. Va bene il covid ma prima non c'era e si dava la colpa ad Aglietti. Dopo il covid a chi daranno la colpa ? La cosa che dà più fastidio è lo sbandierare proclami che sembrano il libro dei sogni. Nomi di giocatori che puntualmente finiscono ad altre società più ricche. Nomi validi ma irraggiungibili. Non si chiede la A ma almeno non lo strazio di tutte queste sconfitte in casa. L'unica soluzione per il futuro è trovare una proprietà più ricca e magari straniera che investa in una piazza che merita molto più di questo film dell'orrore. Lasciamo stare poi i giudizi su certi giocatori della rosa, omissis. Un caro saluto

Renato

Si sapeva che a causa del covid la Reggina sarebbe stata molto in difficoltà contro una squadra superiore sul piano tecnico ed in piena forma fisica; allora mi chiedo e vi chiedo: perché non affrontarla con molta,molta prudenza e non invece a viso aperto che è stato un vero suicidio? Santo Crisalli Roma

Santo (Roma)

Credo che il giornalismo reggino è la prima causa. Secondo date informazioni sbagliate al popolo amaranto. Mi piacerebbe sentire dire da voi che la causa della prestazione di ieri è solamente un problema fisico visto che fino alla vigilia della partita erano solo 8 giocatori presenti negli allenamenti. Ma si gode meglio criticare è non fare mente locale. Complimenti ps. Spero che pubblicate il mio sfogo. Ma non credo che lo farete. "Cordiali saluti"

Agostino

LA REDAZIONE RISPONDE: E' bello concedere spazio a tutti, su tutti gli argomenti, ma ognuno di noi dovrebbe capire quali sono i propri limiti e sopratutto farsi un esame di coscienza: "Ma io ci capisco realmente su determinati argomenti?", "Ma io posso discutere di un argomento se non ne sono informato?". Ognuno può pensarla come vuole, per noi è difficile confrontarci con chi giudica informazioni senza però sapere nulla sui fatti.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Reggina

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy