HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » reggina » Le partite
Cerca
Sondaggio TMW
Big: quale vi ha deluso di più finora?
  Monza
  Parma
  Crotone

Gaz.Sport: "Reggina-Frosinone in famiglia, Federico e Matteo: due Ricci contro"

25.09.2021 11:00 di Redazione Tuttoreggina    per tuttoreggina.com  
Gaz.Sport: "Reggina-Frosinone in famiglia, Federico e Matteo: due Ricci contro"
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

"Reggina-Frosinone in famiglia, Federico e Matteo: due Ricci contro", si legge su Gazzetta dello Sport, pagine nazionali.

"Il rischio che almeno il derby di andata tra Federico e Matteo Ricci non si giocasse c’è stato. Federico a Reggio Calabria, Matteo a Roma ad allenarsi e chiedersi il motivo per cui fosse rimasto senza squadra. Gianluca e Caterina sono tornati a fare i genitori «in presenza», aiutando uno dei due ragazzi in un momento di buio. Ci ha pensato il Frosinone a offrire a Matteo un contratto, anche vicino Roma, che per due genitori male non fa, abituati a vederli in giro per l’Italia da anni. Oggi è «il giorno» a casa Ricci: Reggina-Frosinone, con la famiglia che come sempre farà il tifo per entrambi, magari sperando in un pareggio con un gol dell’uno e un gol dell’altro. Che segnassero sia Federico che Matteo è successo sia da avversari che da compagni di squadra: in Spezia-Benevento del novembre 2018 vinse 3-1 lo Spezia di Matteo, mentre al Benevento non bastò il gol di Federico, mentre nel febbraio del 2020 - quando Federico si era trasferito in Liguria - trasformarono un rigore a testa nello show della squadra di Italiano a Perugia.

Federico, che era a un anno dalla scadenza del contratto con il Sassuolo, ha scelto di legarsi per tre stagioni alla Reggina («Il presidente Gallo e Taibi hanno fatto tantissimo per averlo, lui vive sul mare e sta benissimo», racconta papà Gianluca); Matteo, invece, è passato dalla convocazione in Nazionale all’allenarsi da solo. «Abbiamo vissuto la sua preoccupazione minuto per minuto, anche perché - ricorda il padre - non eravamo abituati ad averlo a casa. Non è stato un periodo facile, nella sua testa è nata la sensazione di non aver fatto bene abbastanza o di essersi sopravvalutato. Poi è arrivata la chiamata del d.g. Angelozzi e si è riacceso tutto: ci ha detto che vuole tornare presto in A, possibilmente con il Frosinone", scrive il quotidiano nazionale.

Sul prato del Granillo la sfida tra gemelli


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Reggina

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy