HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » reggina » L\'angolo dei Tifosi
Cerca
Sondaggio TMW
SERIE B: CHI VINCE I PLAYOFF?
  CITTADELLA
  VENEZIA

L'angolo dei Tifosi: Reggina, ciao campionato, futuro e prospettive, le vostre mail

11.05.2021 12:50 di Redazione Tuttoreggina    per tuttoreggina.com  
L'angolo dei Tifosi: Reggina, ciao campionato, futuro e prospettive, le vostre mail
© foto di Andrea Rosito

La Reggina ha chiuso la stagione 2020-2021 con la sconfitta casalinga contro il Frosinone. Gli amaranto si classificano all'undicesimo posto della classifica e adesso possono pianificare con tranquilltà la stagione che verrà.

Cosa ne pensate dell'annata della squadra di Baroni? Dite la vostra e partecipate al dibattito su TuttoReggina.com. 

Prospettive future, progetti: cosa sarà di questa Reggina?

Grazie a tutti di vero cuore per la solita massiccia partecipazione al dibattito, per i messaggi di incoraggiamento e anche per tutte le osservazioni intelligenti utili a migliorare il nostro servizio. Continuate a scriveteci alla mail tuttoreggina@libero.it.

                                                                                                 ----------------------------------------

Buongiorno, 

Ci apprestiamo a completare questa stagione in agrodolce, partita con tante aspettative, situazione a un certo punto che si era fatta delicata, zona retrocessione e gioco fallimentare, finale di campionato in crescendo ma senza il botto finale... 

Ultima di campionato che di solito è un commiato dal proprio pubblico, peccato che quest'anno sia stato caratterizzato dall'assenza di spettatori (spero sia l'ultimo). 

Tifosi che ormai purtroppo sono diventati secondari, schiacciati da esigenze televisive, palinsesti e decisioni della lega alquanto discutibili... Un mesetto fa il problema era la piattaforma su cui vedere le varie partite in tv, l'opinione del tifoso non è stata nemmeno presa in considerazione... Si passa da una paytv a un'altra dando per scontato che il tifoso andrà dietro di loro per sempre... Poi la storia della superlega su cui preferisco non spendere nemmeno una parola... Infine questi ultimi turni di b, fatti alle 14 di giorni feriali perché tanto, se nessuno li guarda che importa? La gente normale tende a lavorare alle 14 di un lunedì, la partita di oggi non conta nulla per noi ma se fosse stata decisiva non l'avrei potuta seguire, come quella di Lecce del resto... Mi piacerebbe far sapere a questi signori che a lungo andare l'unica cosa che possono ottenere é un allontanamento generale della gente, prima o poi anche un matto come me si stancherà... 

Venendo a noi, ulteriore dimostrazione di come questa società abbia seri problemi a gestire l'aspetto comunicativo... Non so chi sia il responsabile della situazione stampa/comunicazione, se é una decisione della società, se esiste qualche motivo a me sconosciuto... Mi viene un sorriso nel notare come nel 2021,in piena epoca social, oggi scopro che Menez non è stato convocato PER MOTIVI NON SPECIFICI!!!! Cosa vuol dire???? 

Edera (il mio più grande in bocca al lupo per il suo infortunio) non è dato sapere cosa abbia riportato, che tipo di infortunio abbia subito... E anche questo lo trovo comico... Mi sembra veramente una cosa ridicola, non fornire informazioni che dovrebbero essere di dominio pubblico (non sto parlando ovviamente di situazioni di spogliatoio o societari). 

Mi auguro comunque che questa stagione serva a qualcosa, alcuni errori fatti spero non si ripetano... Non mi dispiacerebbe ripartire da dove abbiamo finito, Baroni in testa, tante conferme ma soprattutto più chiarezza da parte della società... Il tifoso è un amico da coccolare, non un nemico da cui guardarsi... 

Un saluto a tutti... 

Paolo

La partita non è ancora finita ,  non potevano assistere ad una vergognosa prestazione come quella di oggi anche se non c'erano più in palio i ply-off.

A che cosa servirà la passerella fine ?

Chiudo la tv per evitare di vedere i quinto goal .

Così si rispetta la maglia ?

Saluti 

Antonello Foti 

Come poter rovinare un campionato dignitoso? Bastava giocare Reggina -Frosinone. 

Il 50% di questi giocatori in campo non sono degni di rifare un altro campionato con la Reggina.

Prendere 4 goals(almeno fino a quando l'ho vista) in casa con il Frosinone, oltre ad essere una umiliazione è anche una vergogna.

Ci hanno dato, senza se e senza ma, una lezione di calcio. E vorrei vedere se qualcuno si azzarda a dire che era l'ultima partita di campionato e che per entrambe le squadre non aveva nessuna importanza. Ci hanno preso a pallonate e la colpa e di tutti quelli in campo (escluso Nicols). Dopo aver visto la gara contro il Lecce, rabbrividisco. I salentini hanno ragione a recriminare. Se li avessimo presi con il Lecce 4 goal nessuno avrebbe avuto nulla da ridire, ma con questa squadretta fa molta rabbia.

I tifosi della Reggina si augurano che il prossimo anno metà di loro siano a pascolare da qualche altra parte. Sempre che il Signor Gallo non si stanchi di vedere una squadra senza cuore né voglia di portare alto il nome della Calabria.

Cordiali saluti a tutti voi.

Antonio

Spett.le Redazione, a commento dello 0-4 contro il Frosinone credo si sarebbe potuto chiudere in modo più dignitoso un, comunque, ottimo campionato, tante partite così ravvicinate e senza più obiettivi, sono difficili da gestire. Mi auguro che già da subito il presidente Gallo imposti la programmazione per i prossimi anni, sia per la prima squadra sia per il settore giovanile. Auspico anche che la stessa società Reggina riallacci i rapporti con tutta la stampa, perché imbavagliare l'informazione è tipico dei regimi totalitari e non di una democrazia dove tutti devono avere il diritto, nel rispetto delle leggi delle norme e della buona educazione, di esprimere le proprie opinioni. Un grazie ancora a tutti gli artefici di questa salvezza. Grazie anche a voi della redazione di tuttoreggina per la puntuale informazione che ci avete fornito pur tra le mille difficoltà che avete incontrato. Distinti saluti 

Giorgio D 

Anzitutto Baroni confermato. Poi andrebbe snellito l’organico affinché non ci siano i problemi della scorsa estate legati alla composizione della rosa secondo i parametri previsti per la B: quindi rientro alle proprie società  di tutti i prestiti e cedere tutto il cedibile. Poi fatti i conti dei contratti rimasti sul groppone si andrà a inserire i tasselli mancanti puntando magari su giocatori che siano funzionali al progetto tecnico del mister e spero legati a Reggio (Barillà? Missiroli? Viola? Russo dell’Entella?)

Antonino ex 208

Cara redazione,siamo ai titoli di coda, abbiamo trascorso una stagione difficile è complicata,essere riusciti dopo la rovinosa partenza a mantenere la categoria è stato un grande risultato,per la Reggina giocare senza tifosi è come aver giocato tutte la partite in casa in 10,il futuro sicuramente è migliore ci sono le condizioni per essere protagonisti per il prossimo campionato,la struttura è solida,un grande Presidente,un ottimo direttore generale, è un ottimo direttore sportivo,non voglio giudicare il nostro allenatore,non ho gli elementi tecnici per farlo,da tifoso concedetemi qualche riflessione nel gioco che propone il nostro allenatore non prevede che gli attaccanti possono essere dei protagonisti,siamo una delle poche squadre che non abbiamo giocatori in doppia cifra, questo devo fare riflettere il nostro presidente se il prossimo anno vogliamo tentare di vincere il campionato,vi ringrazio per la grande opportunità che ci avete dato per poter parlare con voi, saluti

Marco

Diamo a Baroni i meriti per averci tirato fuori da una situazione difficile, ma il finale di campionato è stato gestito in modo un po’ discutibile. Nelle 3 partite decisive a partire da Cremona, la difesa che era diventato un nostro punto di forza, improvvisamente è stata stravolta, con la presenza costante di Dalle Mura ed il turnover (dopo 15 giorni di sosta!) di chi fino a quel momento aveva dato una certa sicurezza al reparto. Pur tralasciando la partita con il Frosinone, dove il giovane stopper è stato disastroso, anche nelle partite precedenti, certe sbavature difensive hanno condizionato il risultato. Sinceramente non vedo il motivo di lasciare a turno Cionek, Stavropulos e Loiacono fuori, per esperimenti a dir poco azzardati. 

Francesco

Gentile Redazione
Rammarico.
Se c'è un termine che fotografa il campionato della Reggina non può che essere Rammarico.
Rammarico per i proclami di inizio stagione che hanno caricato l'ambiente e reso difficile la gestione di mister Toscano nel momento in cui le cose non andavano.
Rammarico per il necessario e doloroso esonero di un tecnico legato alla città che aveva ottenuto una promozione entusiasmante.
Rammarico per quei punti lasciati per strada per qualche sostituzione tardiva.
Rammarico per l'egregio lavoro tecnico,  tattico e psicologico svolto da mister Baroni che purtroppo non si è concretizzato con la conquista dei playoff.
Rammarico perché  con il dodicesimo uomo in campo sicuramente ne avrebbe giovato la squadra.
Rammarico perché non si è  riusciti a trovare l'alchimia giusta per mettere a disposizione della squadra il talento indiscusso di Menez.
Rammarico perche il popolo amaranto non ha potuto condividere la gioia, per una salvezza importantissima, con il gruppo squadra.
Rammarico, infine, per non aver potuto avere tutte le informazioni a causa di un divieto di accesso alle stesse per Codesta Redazione che comunque ci ha reso partecipi di quanto a conoscenza.
Spero che la parola rammarico possa trasformarsi in soddisfazione, gioia e partecipazione la prossima stagione.
Cordiali saluti

Giuseppe da Rovigo


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Reggina

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy