HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » reggina » Serie B
Cerca
Sondaggio TMW
VAR in Serie B dal girone di ritorno, sareste d'accordo?
  SI
  NO

SERIE B, Empoli-SPAL 2-1, "Empoli da urlo, lezione a Marino: SPAL ribaltata"

21.10.2020 11:55 di Redazione Tuttoreggina    per tuttoreggina.com  
SERIE B, Empoli-SPAL 2-1, "Empoli da urlo, lezione a Marino: SPAL ribaltata"
© foto di Image Sport

"Empoli da urlo, lezione a Marino: SPAL ribaltata", si legge su Gazzetta dello Sport.

"Con una rimonta esaltante al Castellani l’Empoli resta imbattuto, batte la Spal dell’ex Marino e consolida il primato a fianco del Cittadella. Un successo mai in discussione, nonostante il vantaggio degli emiliani. Dionisi ha dato solidità ai toscani che giocano con personalità. Consci di poter fare male a ogni azione. Per l’Empoli qualche ingenuità permane, ma la Spal ne sa approfittare solo un paio di volte. A parte il gol del vantaggio di Salvatore Esposito, arrivato su un errore di Terzic, la squadra di Marino fa troppo poco per potersi meritare qualche punto. Non è bastato andare all’intervallo in vantaggio. Si era già intuito che l’Empoli avrebbe potuto fare qualcosa di importante nella ripresa. E quando Dionisi ha inserito la contraerea, da Moreo a La Mantia, si è visto un cambio di passo. Moreo ha fatto da subito la differenza. Da rivedere Olivieri, messo dentro dall’inizio, ma ancora acerbo.

A discolpa della Spal una giornata maledetta: iniziata con un caso Covid nel gruppo squadra, ma non presente in trasferta a Empoli; proseguita con una serie di tamponi dell’ultim’ora che hanno portato all’individuazione di altri tre positivi. Una situazione che non ha aiutato a preparare al meglio questa difficile gara. Difficile perché i toscani stanno davvero bene e hanno iniziato questa stagione alla grande. Che sarebbe stata una gara vivace lo si era vista fin dall’inizio con due conclusioni di Bajrami e Bandinelli. Ferraresi molto bene con i fratelli Esposito e un rapido Jankovic, ma poco altro. Al 34’ un controllo non preciso di Terzic innesca Castro che serve in area Salvatore Esposito per un gol quasi inaspettato, con deviazione di Stulac. Allo svantaggio l’Empoli non si scompone e al 41’ colpisce un palo con l’ottimo Bandinelli, mentre Mancuso è impreciso sul tap in. Finisce con i toscani in grande crescendo, prologo di una splendida ripresa. Al 18’ del secondo tempo Bajrami al volo su cross di Bandinelli pareggia. Al 32’ Moreo colpisce di tacco alla Bergkamp e impegna Thiam all’incrocio. Anche La Mantia si fa pericoloso di testa su corner al 33’. Sale di ritmo la squadra di Dionisi: eccezionale combinazione fra Moreo, Haas e poi Mancuso che trova l’angolino da fuori area completando la rimonta. Un successo convincente", sottolinea il quotidiano sportivo.

EMPOLI-SPAL  2-1

Empoli: Brignoli, Terzic, Stulac, Romagnoli, Mancuso (47’ st Pirrello), Olivieri (14’ st Moreo), Bajrami (29’ st La Mantia), Fiamozzi, Bandinelli, Ricci (29’ st Haas), Nikolaou. A disp.: Pratelli, Furlan, Casale, Zappella, Damiani, Viti, Cambiaso, Parisi. All.: Dionisi

SPAL: Thiam, Ranieri (44’ st Brignola), Tomovic, Sal. Esposito, Missiroli (44’ st Murgia), Sernicola, Castro (26’ st Valoti), Seba Esposito, Vicari, Sala (26’ st Salamon), Jankovic (16’ st Di Francesco). A disp.: Galeotti, Tunjov, Okoli, Spaltro. All.: Marino

Marcatori: 33’ pt Sal. Esposito, 18’ st Bajrami, 38′ st Mancuso

Arbitro: Pasqua di Tivoli


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Reggina

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy