HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » reggina » Serie B
Cerca
Sondaggio TMW
VAR in Serie B dal girone di ritorno, sareste d'accordo?
  SI
  NO

SERIE B, LR Vicenza-Salernitana 1-1: "La Salernitana scatta, Rigoni salva il Vicenza"

21.10.2020 11:42 di Redazione Tuttoreggina    per tuttoreggina.com  
SERIE B, LR Vicenza-Salernitana 1-1: "La Salernitana scatta, Rigoni salva il Vicenza"
© foto di Francesco Inzitari/ILoveGiana

"La Salernitana scatta, Rigoni salva il Vicenza", scrive Gazzetta dello Sport sulla gara del Romeo Menti, terminata sull'1-1

"Il Vicenza deve rimandare l’appuntamento con i 3 punti: la Salernitana giunta al Menti da inattesa capolista ha imposto un pareggio che a fine gara è stato lo specchio di quanto visto in campo. Un botta e risposta firmato Djuric e Rigoni in un primo tempo teso e combattuto, mentre la ripresa è stata una gara dove ha prevalso più la necessità di non perdere che la volontà di far propria la contesa. I campani hanno così allungato la serie positiva e rafforzato le proprie certezze: qualità specie nel reparto offensivo, organizzazione e cinismo. I veneti invece restano impelagati nella parte bassa della classifica ma possono essere soddisfatti per una generale crescita della manovra. Bene l’azione insistita sulle fasce, manca però la concretezza in fase di finalizzazione.

Il Vicenza è arrivato riposato (l’ultima gara 17 giorni prima), per la Salernitana appena tre giorni di recupero: in campo però ritmi alti da entrambe le parti. Due novità per Castori in mezzo al campo: Schiavone per Capezzi, Kupisz per Cicerelli, che è comunque entrato a metà primo tempo per rilevare Lombardi. E proprio Cicerelli ha innescato l’iniziale vantaggio dei suoi: bel pallone in mezzo per Di Tacchio, atterrato da Rigoni. Rigore che Djuric ha trasformato di potenza, spiazzando Grandi. Di Carlo ha invece giocato la carta Lamin Jallow dal primo minuto: il gambiano, ex Salernitana desideroso di rivincita viste le modalità dell’addio ai campani, ha però deluso le aspettative. Ancora poca confidenza coi compagni, troppe giocate leziose e fatalmente mai davvero vicino a impensierire Belec.

Per fortuna del Vicenza in mediana con la fascia da capitano c’era un quasi 36enne tutto cuore ed esperienza, Luca Rigoni, che non ha praticamente sbagliato un pallone e dopo l’intoppo che aveva causato il calcio di rigore e andato a riprendere in mano la partita. Perfetto stacco di testa all’angolino sul corner battuto da Beruatto. E con questa rete si è allungata a 19 la striscia di trasferte con gol subiti per la Salernitana", si legge sul quotidiano sportivo.

LR VICENZA-SALERNITANA 1-1

LR Vicenza (4-4-2): Grandi; Bruscagin, Padella, Cappelletti, Beruatto; Vandeputte (55′ Nalini), Pontisso (67′ Cinelli), Rigoni, Dalmonte (67 Giacomelli); Jallow (55′ Guerra), Marotta (67′ Gori). A disposizione: Perina, Barlocco, Bizzotto, Pasini,  Da Riva, Zonta, Longo. Allenatore: Di Carlo

Salernitana (4-4-2): Belec, Casasola, Aya, Gyomber, Lopez; Kupisz (89′ Veseli), Schiavone (73′ Capezzi), Di Tacchio, Lombardi (22′ Cicerelli); Tutino (73′ Anderson), Djuric (89′ Giannetti). A disp. Adamonis, Mantovani,  Karo,  Dziczek, Barone, Antonucci, Baraye. All. Castori

Reti: 25′ Djuric (rig), 43′ Rigoni

Arbitro: Illuzzi di Molfetta. Assistenti: Tardino di Milano e Schirru di Nichelino. IV uomo: Prontera di Bologna


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Reggina

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy