HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
SONDAGGIO
PLAYOUT: CHI RETROCEDE?
  SALERNITANA
  VENEZIA

PRIMO PIANO

Serie B, Venezia-Lecce 1-1: succede tutto in pochi minuti, vince l'equilibrio al 'Penzo'

11.02.2019 22:51 di Angelo Zarra  Twitter:    articolo letto 1459 volte
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com

Termina con un pareggio la gara del 'Penzo' tra Venezia e Lecce, posticipo che chiude la 23^ giornata del campionato cadetto. La gara inizia sulle ali dell'equilibrio, nel primo tempo il Lecce ha tenuto il predominio territoriale grazie anche all'ottimo lavoro in cabina di regia di Pettinari e Tachtsidis. La prima occasione è per i padroni di casa complice un alleggerimento errato di Vigorito sulla trequarti del Venezia. Citro intercetta e prova il tiro dai quaranta metri ma lo stesso portiere chiude in scivolata. Negli ultimi minuti arrivano le emozioni migliori del primo tempo. Il cross di Venuti, complice una deviazione di un difensore di casa, si trasforma in un tiro ma il palo salva Vicario. Dall'altra parte del campo Citro si accentra e tira. Vigorito in tuffo para, sulla ribattuta Segre spara alto.

In avvio di ripresa subito un'occasione per gli ospiti. Calderoni arma il tiro dalla distanza, Vicario è impreciso in tuffo ma devia la palla quel tanto che basta per mandarla sul palo. Al 50' però passa il Venezia. Pinato sfonda a sinistra e crossa arretrato al centro dell'area, Citro perso dalla difesa ospite non sbaglia. Ma il Lecce acciuffa l'equilibrio nel giro di pochi secondi. Cross sul secondo palo per La Mantia, che serve in area di rigore Palombi; smarrito dalla difesa, l'attaccante scuola Lazio fredda Vicario. Il Venezia continua a spingere e sfiora il vantaggio al 63'. Bruscagin stacca in anticipo e gira sul secondo palo, Bocalon non ci arriva per un soffio. All'85' ancora un'occasione per i padroni di casa, l'ultima della partita. Bruscagin pesca in area Vrioni con un cross dalla destra, l'attaccante colpisce di testa ma non riesce ad angolare la palla. Bella risposta di Vigorito che salva i suoi compagni. I salentini con questo pareggio raccolgono il quarto risultato utile consecutivo ma scendono al quarto posto in classifica. Il Venezia invece sale a +6 dalla zona play-out.

TABELLINO

Marcatori: 50' Citro (V), 52' Palombi (L).

Venezia (4-3-3): Vicario; Bruscagin, Modolo, Fornasier, Garofalo; Segre, Bentivoglio, Pinato (73' Besea); Citro (83' Schiavone), Bocalon, Lombardi (65' Vrioni). All.: Zenga.

Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Meccariello, Lucioni, Calderoni; Haye (60' Tabanelli), Tachtsidis (82' Falco), Petriccione; Mancosu; Palombi, La Mantia (64' Tumminello). All.: Liverani.

Arbitro: Giua.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Primo piano
 

Primo piano

Foggia, corsa contro il tempo per l'iscrizione alla C Dopo l'addio della famiglia Sannella, in casa Foggia è corsa contro il tempo per trovare una nuova proprietà e, soprattutto, per formalizzare l'iscrizione alla prossima Serie C. In prima linea il Sindaco Franco Landella, che si sta adoperando fattivamente per...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 38a giornata: la TOP 11 di TB La TOP 11 della 38a, e ultima, giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-3-3) PORTIERE Gori...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Giaretta (ds Cska Sofia): "Hellas in A con merito, c'è la mano di Aglietti. Playout illogici e sportivamente scorretti. Venezia, fidati di Cosmi" Interpellato da TuttoB.com, Cristiano Giaretta, ds del Cska Sofia, ha parlato dell’epilogo dei playoff, che hanno sancito il...
L'altra metà di Juve Stabia, per l'attacco obiettivo Cianci. C'è anche il Pisa Juve Stabia vicina a piazzare un colpo in attacco. Stando a quanto riportato da stabiachannel, le Vespe sarebbero in vantaggio sul...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 giugno 2019

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 19 giugno 2019.

 
Brescia 67
 
Lecce 66
 
Benevento 60
 
Pescara 55
 
Hellas Verona 52
 
Spezia 51
 
Cittadella 51
 
Perugia 50
 
Cremonese 49
 
Cosenza 46
 
Palermo 43*
 
Crotone 43
 
Ascoli 43
 
Livorno 39
 
Venezia 38
 
Salernitana 38
 
Foggia 37*
 
Padova 31
 
Carpi 29
Penalizzazioni
 
Foggia -6
 
Palermo -20

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy