HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
TMW Magazine
SONDAGGIO
Padova e Foggia in crisi, di chi è la colpa?
  Mister
  Giocatori
  Società

PRIMO PIANO

Perugia, Nesta: "Possiamo fare un grande finale di campionato. La Fiorentina? Nessun contatto"

15.03.2019 17:30 di Marco Lombardi   articolo letto 447 volte
Nesta
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Le dichiarazioni del tecnico del Perugia Alessandro Nesta, riportate da tifogrifo.com, alla vigilia della trasferta di Padova: ”A volte aiutiamo noi l’avversario, altre invece è più bravo di noi. Abbiamo sbagliato molto con il Verona, e quando noi sbagliamo corriamo a vuoto e non facciamo risultato. Il presidente come noi capisce che il campionato si decide adesso. Ci è stato vicino con la sua positività e ho apprezzato molto. Tutti ci aspettiamo di più, sia io che lui.  Nelle prossime dieci gare possiamo fare di più, la squadra ha sempre dimostrato che è capace di ripartire. Io credo che noi possiamo fare un grande finale di campionato. I ragazzi hanno qualità da vendere ma, anche se mancano un po’ di costanza, credo molto in loro. Nelle partite di B tutte le squadre sono da temere. Ne è un esempio l’ultima giornata, dove l’ultima ha messo in difficoltà chi sta meglio. Ogni partita ha una storia a se, non dobbiamo fare calcoli ma prepararne una alla volta senza fare troppe previsioni. Questo match sara difficilissimo, loro devono far punti e vengono da una grande vittoria a La Spezia. Infine in casa hanno perso pochissimo. Si coprono bene e hanno un grande contropiede, hanno qualità negli spazi ampi. Dobbiamo giocare con il cervello senza scoprirsi troppo alla loro arma migliore che è il contropiede. In attacco il ballottaggio è ancora aperto. E’ giusto che ci sia una concorrenza feroce: la maglia sta qui, chi la vuole se la venga a prendere, con le prestazioni e la ferocia. E’ il mezzo per stimolare tutti a dare di più. A centrocampo invece non ho dubbi, ma la formazione non la dico. La Fiorentina? Non mi ha chiamato nessuno, sono a Perugia e vedremo a fine stagione il da farsi. In questo momento non abbiamo necessità di parlarne, magari la società farà altre scelte e riterrà giusto cambiare. Per quanto mi riguarda valuterò alcune cose, anche personali e poi faremo le scelte. La Viola non mi ha chiamato perchè penso puntino su chi ha avuto più esperienza di me. Fa piacere, ma il destino di ognuno di noi è legato ai risultati. Il Perugia? E’ il top, da questa società per me è arrivata l’offerta più importante della mia carriera da allenatore; in più mi è stata vicina anche nei momenti difficili”.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Ascoli
 

Primo piano

Padova, l'amarezza di Bonetto: "Mai ho affrontato una situazione tanto complessa, mi sento una belva ferita" A margine della presentazione di Matteo Centurioni, neo allenatore del Padova, ha preso la parola il presidente Roberto Bonetto: "Mai sono stato male come in questo momento - ha confessato il numero uno del club biancoscudato -, mai ho affrontato difficoltà del genere,...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 29a giornata: la TOP 11 di TB La TOP 11 della 29a giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com:   PORTIERE Paleari (Cittadella)   DIFENSORI Scognamiglio (Pescara) Del...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Di Bari: "Sorpresa Brescia e quella volta che provai a prendere Donnarumma. Foggia, l'anomalo digiuno degli attaccanti e il talismano Kragl. Tonali come Verratti" Interpellato in esclusiva da TuttoB.com, Giuseppe Di Bari, ex ds del Foggia, ha tracciato un'accurata panoramica del campionato...
L'altra metà di Verona, il report della seduta odierna Sono proseguiti questa mattina gli allenamenti in vista della gara di venerdì 29 marzo contro la Cremonese. La squadra, dopo...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 marzo 2019

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 20 marzo 2019.

 
Brescia 50
 
Palermo 49
 
Hellas Verona (1) 46
 
Pescara (1) 45
 
Lecce 45
 
Benevento 43
 
Perugia 41
 
Spezia (1) 40
 
Cittadella 40
 
Salernitana (1) 34
 
Cosenza (1) 34
 
Ascoli (-1) 32
 
Cremonese 31
 
Livorno 30
 
Venezia 28
 
Crotone (1) 27
 
Foggia (1) 27*
 
Padova (1) 23
 
Carpi 22
Penalizzazioni
 
Foggia -6

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy