HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
Padova e Foggia in crisi, di chi è la colpa?
  Mister
  Giocatori
  Società

PRIMO PIANO

Parma, il ds Faggiano: "Gli ultimi risultati non ci piacciono, la responsabilità è di tutti"

06.02.2018 19:30 di Christian Pravatà  Twitter:    articolo letto 914 volte
Fonte: www.parmacalcio1913.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Nella serata di ieri, il Direttore Sportivo crociato Daniele Faggiano è intervenuto ospite della trasmissione “Bar Sport”, in onda su Tv Parma, durante la quale ha affrontato diversi temi legati alla situazione attuale del Parma.

“So bene che i tifosi sono delusi e lo siamo anche noi, perchè questi risultati non ci piacciono. Premettono che giudico diversamente l’ultimo ko da quello di Cremona: in quel caso non mi era piaciuto l’atteggiamento della squadra, che si era tirata troppo indietro. Contro il Brescia abbiamo invece preso due gol quando stavamo facendo meglio, solo perchè per me non siamo stati abbastanza attenti. Mi aspetto di più da tutti, me per primo. Non è solo colpa di D’Aversa, anche io commetto degli errori. Ora c’è la caccia all’allenatore, ma è una cosa che non mi piace. La responsabilità è di tutti, sia mia, che del tecnico, che di chi scende in campo. Dobbiamo tirare di più in porta, ma non è che se non tiriamo vuol dire che non attacchiamo. Tutti noi lavoriamo ogni giorno per migliorare le cose, ci confrontiamo. Se venite a vedere gli allenamenti, vi renderete conto che c’è grande impegno: non è una questione di atteggiamento, ma di attenzione in difesa e cinismo in avanti. I ragazzi sono i primi a rammaricarsi se perdono e a tenerci che le cose vadano bene. In ogni caso mi aspetto di più da tutti perché rappresentiamo una società blasonata, che non ci fa mancare niente. La squadra è compatta, siamo uniti e abbiamo voglia di fare bene”.

“Il mercato? Su Da Cruz ho fatto una valutazione personale ed ho preferito prendere un giovane di caratura internazionale, invece di uno con dieci anni di più: anche per una questione economica e di stipendio che non volevo che la società si accollasse, per un contratto pluriennale quattro volte più alto di quello di Da Cruz. Il vero Siligardi non l’abbiamo mai visto se non nella gara col Novara. Dezi? Il discorso è di carattere tecnico: lui preferisce giocare a sinistra, dove ci sono già Scavone e Barillà; quindi o andava in uscita oppure adattarsi a destra: io ho preferito tenerlo. Barillà? Non ha rifiutato nessuna squadra. Ciciretti sapevamo che non fosse al top ma anzichè aspettare fine gennaio abbiamo preferito portarlo qui prima, per farlo seguire dal nostro ottimo staff medico. E da domani (oggi) si allenerà con il resto del gruppo“.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Flash news
 

Primo piano

Venezia, Tacopina sbotta: "Partita decisa da un rigore inesistente" Joe Tacopina imbufalito al termine della gara pareggiata a Crotone dal suo Venezia. Queste le parole del patron dei lagunari, molto arrabbiato per il penalty concesso dal direttore di gara a favore della squadra di casa nella ripresa: "Il risultato non è giusto, il...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 15a giornata: la TOP 11 di TB La TOP 11 della 15a giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-2-3-1): Montipò; Crescenzi,...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Bonato: "Lecce sorpresa. Il Citta può approfittare delle difficoltà delle big. In coda anomalia Crotone. Ecco i giovani più forti della B" In esclusiva per TuttoB.com, Nereo Bonato, ex ds, tra le altre, di Sassuolo e Udinese, ha fotografato il campionato cadetto. Palermo...
L'altra metà di Benevento, Del Pinto: "Giocare su questo campo non era semplice" Le dichiarazioni di Lorenzo Del Pinto, centrocampista del Benevento, a margine della gara del 'San Vito - Marulla' contro il...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 dicembre 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 17 dicembre 2018.

 
Palermo 30
 
Brescia 27
 
Pescara 26
 
Lecce (1) 26
 
Cittadella 25
 
Hellas Verona (-1) 22
 
Benevento 22
 
Perugia 22
 
Spezia 21
 
Venezia 20
 
Ascoli 20
 
Salernitana 20
 
Cremonese 19
 
Cosenza (1) 15
 
Crotone 13
 
Carpi 13
 
Foggia 12*
 
Padova 11
 
Livorno 10
Penalizzazioni
 
Foggia -8

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy