HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » pordenone » In Copertina
Cerca
Sondaggio TMW
VAR in Serie B dal girone di ritorno, sareste d'accordo?
  SI
  NO

Pordenone Calcio: trasferta ad Ascoli a rischio per il Covid

30.10.2020 08:30 di Redazione TuttoPordenone    per tuttopordenone.com  
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa

Al De Marchi assicurano che non c’è nessuna preoccupazione relativamente alla trasferta ad Ascoli che i ramarri dovrebbero raggiungere nel pomeriggio di oggi dopo la seduta mattutina che si svolgerà al centro sportivo di Villanova.

In realtà il pericolo di dover annullare o fare a vuoto il viaggio nelle Marche è reale. Dopo il match giocato sabato 24 in casa di una Reggiana tormentata dal Covid 19 (sono ben 29 i casi positivi nel club emiliano) anche in casa Ascoli sono emersi sette casi di positività (cinque giocatori e due membri dello staff). La situazione è in evoluzione e se i casi relativi alla rosa della prima squadra dovessero raggiungere quota otto la gara verrebbe rinviata. Indipendentemente dal pericolo che il confronto venga annullato il fatto di giocare in una sede potenziale focolaio di contagio non può certo lasciare sereni i giocatori e lo staff che parteciperanno alla trasferta.

Tesser e il suo staff stanno cercando di far concentrare la truppa solo ed esclusivamente sul confronto con il picchio. Ieri i ramarri hanno affrontato la seduta di allenamento con grande intensità. Assente solo Gavazzi ancora alle prese con l’infiammazione tendinea che gli ha impedito di giocare le partite con Spal (3-3), Cittadella (0-2) e Reggina (2-2) oltre al match di coppa Italia con il Monza (1-4 dopo i calci di rigore). Oggi avrà luogo la seduta di rifinitura al termine della quale il komandante stilerà la lista dei convocati.

Il Pordenone non sta vivendo un momento eccezionale. Non è ancora riuscito a fare bottino pieno in campionato ed è stato eliminato martedì scorso dalla coppa Italia.

“La sorte non ci sta certo aiutando – ha commentato Tesser. E’ un vero peccato perché i ragazzi per come stanno giocando meriterebbero molto di più di quanto abbiamo ottenuto. La gara con il Monza – ricorda il komandante - è stata letteralmente dominata da noi, ma alla fine sono passati i brianzoli. E’ stata una brutta botta che però – guarda avanti il tecnico - ci deve dare ulteriore carica in vista della partita di Ascoli che conterà certamente di più”.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Pordenone

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy