HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » pordenone » In Copertina
Cerca
Sondaggio TMW
VAR in Serie B dal girone di ritorno, sareste d'accordo?
  SI
  NO

Pordenone Calcio: al Teghil oggi (inzio alle 14.00) arriva la Reggina

24.10.2020 08:31 di Redazione TuttoPordenone    per tuttopordenone.com  
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa

Continua il tour de force di questa prima parte della stagione 2020-21. Reduci dall’infrasettimanale al Tombolato (0-2 con il Cittadella) i ramarri saranno di nuovo in campo questo pomeriggio al Teghil di Lignano (inizio alle 14) per affrontare la Reggina, martedì ospiteranno sempre a Lignano il Monza di Berlusconi e Galliani in Coppa Italia (la prevendita è attiva) e sabato 31 ottobre saranno di scena ad Ascoli per il quinto turno di campionato. Come sempre Tesser si concentra e vuole che i suoi ragazzi si concentrino solo sull’impegno immediato.

“Ci aspetta una partita importante – afferma infatti il komandante – contro una squadra forte composta da giocatori di fama mondiale, un team che gioca sempre in maniera propositiva, sia in casa che fuori senza dare punti di riferimento. Dovremo essere propositivi anche noi – indica ai suoi la strada – per riprendere il nostro cammino dopo la sconfitta (0-2, ndr) di Cittadella che non deve condizionarci psicologicamente in maniere negativa. I ragazzi devono scendere in campo lucidi e consapevoli dei loro mezzi”.

La Reggina è una neopromossa che però ha fatto le cose in grande durante la finestra di mercato. Fra tutti i neoacquisti spicca in particolare la figura di Jeremy Menez, centrocampista che ha vestito le casacche del Monaco, della Roma, del Paris Saint German e del Milan.

“Come si ferma? Non certo – sorride Tesser – affrontandolo uno contro uno. Bisogna togliergli spazi e tempi per fargli arrivare meno palloni possibili. Attenzione però – avvisa -: la Reggina non è solo Menez!”.

Il team di Domenico Toscano occupa attualmente il sesto posto in classifica con 6 punti, frutto dei pareggi a Salerno (1-1), a Chiavari con la Virtus Entella (1-1) e al Granillo con il Cosenza (0-0) e del successo davanti al pubblico amico con il Pescara (3-1). Fra i disponibili per la sfida con gli amaranto calabri torna anche Mallamo.

“Alessandro ha nelle gambe solo tre allenamenti – precisa Tesser -, però per uno spicchio di partita, se necessario, può essere utilizzato”.

Prevedibilmente l’ex Juve Stabia partirà dalla panchina. Come al solito il tecnico non ha rivelato l’undici iniziale, ma potrebbero cominciare Perisan fra i pali, Vogliacco, Barison, Camporese e Falasco in difesa, Rossetti, Calò e Magnino a centrocampo con Misuraca alle spalle di Ciurria e Diaw.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Pordenone

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy