HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » pordenone » In Copertina
Cerca
Sondaggio TMW
Stadi in Serie B, sarebbe giusto riaprire le porte al pubblico?
  SI
  NO
  SI, ma tenendo un massimo di 1000 spettatori

Pordenone Calcio: esordio in Coppa Italia col Casarano (ore 18.00)

30.09.2020 08:21 di Redazione TuttoPordenone    per tuttopordenone.com  
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa

E’ stata ufficialmente confermata dalla società l’operazione con il Bari che ha portato in neroverde Filippo Berra (in prestito sino a giugno del prossimo anno) e Manuel Scavone e mandato in biancorosso Daniel Semenzato. Berra sarà già in campo questo pomeriggio quando i ramarri affronteranno il loro primo impegno stagionale in Coppa Italia con il Casarano, una delle nove formazioni di Lega D ammesse alla Tim Cup.

Il match verrà giocato al Rocco di Trieste (inizio alle 18) perché il Teghil di Lignano, nuova casa dei neroverdi, non è ancora pronto. Lo sarà auspicabilmente per il match di campionato del 17 ottobre. Il neoacquisto non sarà l’unico assente questo pomeriggio. Non figurano infatti nella lista dei convocati nemmeno l’altro neoacquisto Manuel Scavone né Bassoli, Misuraca (che comunque ha ripreso ad allenarsi in gruppo e potrebbe essere a disposizione per la trasferta di sabato al Menti di Vicenza), Diaw, Chiaretti, Tremolada, Magnaghi e Zanon.

“Farò un largo turnover – ha confermato Tesser – dando spazio a chi non ha giocato o ha giocato poco a Lecce. Chi ci sarà farà il suo dovere perché – sottolinea il komandante – ci teniamo ad andare avanti nella manifestazione. Non sottovaluteremo il Casarano che si avvale di parecchi giocatori che hanno fatto le categorie superiori fra i quali Longo, Sansone, Bruno e del cubano Rodriguez che mi ha veramente impressionato nel filmato che abbiamo esaminato”.

Anche Tesser ha poi voluto ringraziare Semenzato e ha accolto positivamente l’ufficialità degli arrivi di Scavone e Berra.

“Conosco Scavone – ha ricordato – per averlo avuto in squadra a Novara in serie B”.

Il Casarano milita nel girone H della Lega D e punta al salto di categoria. Ambizione avvalorata dal successo nel primo turno di Coppa Italia con il successo in casa del Carpi (militante in serie C) per 3-1 dopo i supplementari. Mattatori Rodriguez con una doppietta e Sansone. Nell’esordio in campionato i salentini hanno sconfitto il Real Aversa per 2-0 (a segno ancora il cubano Rodriguez e Atteo.

“Conosciamo il Pordenone – ha detto alla vigilia il tecnico rossoblu Vincenzo Feola – e sappiamo che è una formazione costruita per la promozione in serie A. Noi ce la giocheremo comunque cercando di non fare brutte figure”.

Ad arbitrare la sfida al Rocco sarà il signor Daniele Amabile della sezione di Vicenza, assistito da Luigi Rossi di Rovigo e Daniele Moro di Schio.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Articoli correlati



Altre notizie Pordenone

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy