HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » pordenone » In Copertina
Cerca
Sondaggio TMW
Stadi in Serie B, sarebbe giusto riaprire le porte al pubblico?
  SI
  NO
  SI, ma tenendo un massimo di 1000 spettatori

Pordenone Calcio: Misuraca in dubbio per Lecce

24.09.2020 08:40 di Redazione TuttoPordenone    per tuttopordenone.com  
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa

Vecchi e nuovi ramarri stanno finalizzando al De Marchi sotto la sapiente guida di Attilio Tesser e del suo staff la preparazione per la prima trasferta stagionale. Sembrano tutti in buone condizioni a eccezione di Gianvito Misuraca che anche ieri ha svolto un lavoro differenziato. Si ritroveranno ancora questa mattina. Seduta di rifinitura mattutina ovviamente anche per domani. Nel pomeriggio infatti tutto il gruppo si trasferirà a Ronchi dei Legionari per imbarcarsi sul volo con destinazione Brindisi.

Mentre tecnico e giocatori preparano la trasferta a Lecce la dirigenza sta definendo gli ultimi dettagli della conferenza stampa in programma domani pomeriggio alla Terrazza Mare di Lignano Sabbiadoro durante la quale verrà spiegato come si è arrivati all’individuazione dello stadio comunale Guido Teghil di Viale Europa come sede delle partite casalinghe dei neroverdi. Parteciperanno alla conferenza, oltre al presidente del Pordenone Mauro Lovisa, il sindaco della Città di Lignano Sabbiadoro Luca Fanotto, il vicesindaco Alessandro Marosa, l’assessore alla cultura e allo sport della Regione Friuli Venezia Giulia Tiziana Gibelli e l’assessore alle Attività Produttive e Turismo della Regione Friuli Venezia Giulia Sergio Emidio Bini. Sono stati invitati anche il sindaco di Pordenone Alessandro Ciriani, l’assessore allo sport e ai lavori pubblici Walter De Bortoli e l’assessore alla sicurezza, commercio, Polizia Locale e Protezione Civile Emanuele Loperfido.

“Siamo onorati di poter ospitare il Pordenone nel nostro stadio – aveva detto il mese scorso Luca Fanotto -. Ringraziamo il presidente Mauro Lovisa per aver scelto il Teghil come sede delle gare interne dei suoi ramarri, per noi è una grande opportunità per proseguire nel percorso di destagionalizzazione della nostra offerta turistica. Questa amministrazione – ha spiegato Fanotto - si sta spendendo molto per fare di Lignano un’autentica città dello sport a livello nazionale e internazionale”.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Pordenone

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy