HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » pordenone » In Copertina
Cerca
Sondaggio TMW
Stadi in Serie B, sarebbe giusto riaprire le porte al pubblico?
  SI
  NO
  SI, ma tenendo un massimo di 1000 spettatori

Pordenone Calcio: Salento in lutto per De Santis

23.09.2020 08:22 di Redazione TuttoPordenone    per tuttopordenone.com  
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa

Sarà un Salento in lutto per la morte dell’arbitro Daniele De Santis e della sua compagna (assassinati lunedì scorso) quello che accoglierà il Pordenone a Lecce venerdì sera dopo il volo da Ronchi dei Legionari a Brindisi. L’assassinio di Daniele De Santis e della donna che era con lui ha lasciato affranta tutta la comunità leccese. De Santis, trentenne, era nato a Lecce dove era conosciutissimo. Nel suo curriculum la direzione di alcune partite di serie B e oltre centotrenta match di serie C.

I supporters neroverdi lo ricorderanno certo come arbitro del match giocato dai neroverdi a Gorgonzola il 22 dicembre 2018 con la Giana Erminio. Fu un 1-1 (con gol iniziale di Emanuele Berrettoni) che laureò matematicamente i ramarri campioni d’inverno, prologo di quello che sarebbe poi stato il trionfo finale con la promozione in serie B e la conquista della Supercoppa di serie C.

I neroverdi si preparano al big match di sabato con grande intensità e determinazione. Ieri hanno sostenuto una doppia seduta. E’ rientrato in gruppo Gavazzi che lunedì si era allenato a parte. Ancora differenziato invece per Gianvito Misuraca. Oggi Tesser e il suo staff dirigeranno una sessione pomeridiana. Domani e venerdì invece i neroverdi lavoreranno al mattino. Venerdì dopo il pranzo partiranno da Ronchi dei Legionari alla volta di Brindisi.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Articoli correlati



Altre notizie Pordenone

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy