HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » pordenone » Esclusive TP
Cerca
Sondaggio TMW
REGGINA: COLPO MENEZ, POTRA' FARE LA DIFFERENZA?
  SI
  NO

Lo Zoom di M. Mazzarella: "Sento odor di bruciato"

08.07.2020 08:24 di Redazione TuttoPordenone    per tuttopordenone.com  

Oggi vorrei focalizzare il mio Zoom su due partite:

- Crotone - Benevento 3 - 0

- Perugia - Pordenone 1 - 2.

Veniamo al dunque:

I ramarri espugnano il "Curi"e si portano al 3° e meritato posto, a soli tre punti proprio dal Crotone, secondo in classifica che batte un Benevento ancora in festa. Questa partita mi ha riportato in mente quella semifinale a Firenze con il Parma dove l'undici neroverde allenato da Tedino si vide defraudato, sportivamente parlando! Il Parma aveva assoluto bisogno di salire in Serie B; quel giorno "una manina" e non voglio citare in merito nessuno, ha deciso in maniera clamorosa (e scandalosa) le sorti del Parma e del Pordenone.

Da metà Campionato sostengo che il Crotone è una "predistinata" a salire in Serie A proprio come il Parma quella volta; guarda caso, in un momento particolare della squadra Calabrese, arriva la prima della classifica (76 punti contro 52 al fischio di inizio), già promossa in serie A e come finisce la partita? Crotone batte Benevento 3 - 0.

In Serie B non c'è la VAR; speriamo che non intervenga un altra "manina" ai danni del Pordenone. La prossima partita il Crotone la giocherà a Cittadella; in caso di sconfitta del Crotone e di vittoria del Pordenone si troveranno tre squadre a 55 punti, tutte e tre seconde in classifica. 

I ramarri con una squadra di quasi tutti esordienti in Serie B, ma con un allenatore di Serie A, è riuscito ad espugnare il campo di Perugia e a portarsi terzo in classifica; se la squadra di Lovisa terrà il ritmo c'è il "rischio" che il Pordenone finisca tra i primi 4 posti, magari secondi (Serie A diretta); se i ramarri riusciranno a stare in corsa, tutto (o quasi) per la promozione diretta si giocherà nello scontro a Crotone di lunedi prossimo.

Nel frattempo venerdi al Rocco arriva il Pisa, in grande condizione, oggi addirittura in zona playoff; da tenere d'occhio il centravanti Marconi e poi gli inserimenti nelle c.d. "ripartenze" (una volta si chiamava contropiede). Tesser non deve avere fretta, perchè immagino che il Pisa si posizionerà in attesa degli attacchi neroverdi.

Il "Maestro" o come preferisco i tifosi il "Komandante" non ha comunque ha bisogno dei miei suggerimenti (anche se da avversari in un Pordenone-SudTirol di circa 20 anni fa ha perso; fra l'altro lo volevo portare a Pordenone in quei tempi come allenatore, ma il SudTirol è stato più svelto e me l'ha soffiato).

Pertanto rimettiamo l'elmetto, alziamo gli scudi e andiamo a battere i Pisani.

Alla prossima.

Avv. Maurizio Mazzarella


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Pordenone

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy