HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » pordenone » In Copertina
Cerca
Sondaggio TMW
Il Monza può puntare subito alla Serie A?
  SI
  NO

Figc, ecco il protocollo per la ripresa: nodo quarantena

02.06.2020 10:02 di Redazione TuttoPordenone    per tuttopordenone.com  

La Figc ha reso noto il protocollo per la ripresa delle partite professionistiche.

In base al provvedimento, lo stadio sarà diviso in tre zone: area tecnica, spalti e area esterna. Ognuna di queste zone potrà avere massimo 130 persone, ma in totale dovranno essere al massimo 300.

Regolamentato anche il numero di steward, oltre che dei giornalisti (massimo 10 a partita).

Per gli spogliatoi, viene consigliato di utilizzare più stanze possibili per separare titolari, portieri e riserve. Vietate, inoltre, strette di mano, foto di gruppo, mascotte o bambini di accompagnamento.

La mixed zone sarà chiusa. Nelle conferenze stampa domande via skype o whatsapp, possibile la presenza di massimo 3 rightholders.

I calciatori si auto-misureranno la temperatura corporea, utilizzeranno disinfettanti e manterranno la distanza di 2 metri negli spogliatoi. Docce singole o da svolgersi preferibilmente a casa o in albergo.

La quarantena resta lo scoglio più complicato da superare: in caso di contagio di un giocatore o di un componente del gruppo squadra, isolamento di 14 giorni per tutti, con la possibilità di continuare ad allenarsi ma senza contatti col mondo esterno. Anche per i test non è cambiato molto rispetto alla precedente ordinanza: tamponi ogni 4 giorni, test seriologici alla ripresa e poi ogni 15 giorni.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Pordenone

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy