HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » pordenone » In Copertina
Cerca
Sondaggio TMW
REGGINA: COLPO MENEZ, POTRA' FARE LA DIFFERENZA?
  SI
  NO

Pordenone Calcio, Lovisa: "Ripresa? La palla è al Governo"

16.05.2020 08:49 di Redazione TuttoPordenone    per tuttopordenone.com  
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa

Volontà di riprendere il campionato tutelando al contempo la salute dei tesserati. E’ questo quanto è emerso dalla laboriosa e lunga assemblea online della Lega B di ieri pomeriggio alla quale hanno partecipato oltre ai presidenti dei venti club anche rappresentanti del mondi scientifico e della Fifa. La decisione più importante a tale riguardo è stata quella di posticipare la ripresa degli allenamenti collettivi prevista inizialmente per lunedì. Si riprenderà a lavorare di squadra solo una decina di giorni dopo la pubblicazione di un protocollo aggiornato sulla ripresa degli allenamenti da parte della Figc e del Governo. Si tratta del tempo minimo necessario per organizzare la ripresa dopo aver ricevuto indicazioni certe da parte degli organi competenti.

"Il protocollo attuale – ha spiegato Mauro Lovisa – che prevede tamponi per tutti ogni tre giorni e squadra isolata in un centro sportivo di società o in un hotel non è stato considerato accettabile. Ci auguriamo che il protocollo venga rivisto quanto prima ed è volontà di una larghissima parte delle società – ha ribadito Lovisa - di riprendere a giocare quanto prima e di finire il campionato. Noi – ha concluso – siamo pronti. La palla passa ora a Governo e Figc”.

La linea ufficiale della Lega B è stata sintetizzata al termine dell’assemblea da Mauro Balata.

“Stiamo lavorando quotidianamente – ha affermato il presidente della Lega B – in un quadro emergenziale, per elaborare le migliori soluzioni possibili e tutelare i club in ogni settore di competenza. Per questo abbiamo istituto un coordinamento che possa aggiornare le società, fornire loro servizi riguardanti questa gravissima emergenza e collaborare con Figc e Governo per rendere possibile la ripartenza del campionato”.

Niente di definitivo quindi. L’assemblea tornerà a radunarsi non appena la Lega B riceverà il nuovo protocollo modificato in base alle esigenze ribadite. Si resta quindi nel limbo. Gli allenamenti dei ramarri, come per altro già comunicato dalla stessa società neroverde, riprenderanno lunedì nella cosidetta forma individuale al centro De Marchi.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Pordenone

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy