HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » pordenone » In Copertina
Cerca
Sondaggio TMW
REGGINA: COLPO MENEZ, POTRA' FARE LA DIFFERENZA?
  SI
  NO

Pordenone Calcio, Tesser: "Alla ripresa conteranno le motivazioni"

20.03.2020 08:29 di Redazione TuttoPordenone    per tuttopordenone.com  
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa

Ramarri ancora a casa e ancora senza un’ipotetica data per la ripresa degli allenamenti al De Marchi. Dopo la decisione dell’UEFA di rinviare gli Europei di calcio al 2021, nei giorni scorsi Gabriele Gravina ha ipotizzato la ripresa dei campionati professionistici il 2 maggio con la possibilità di prolungare la stagione 2019-20 sino addirittura a luglio qualora il programma previsto dal calendario non potesse essere concluso entro il 30 giugno.

Attilio Tesser quando ancora non si facevano ipotesi sulla data di ripresa del campionato auspicava che l’ok per la ripresa degli allenamenti potesse arrivare almeno un paio di settimane prima della ripresa del ritorno in campo per le gare ufficiali. Ciò significa che il De marchi potrebbe cominciare a ripopolarsi verso il 15 di aprile ponendo di fatto fine al periodo di smart working neroverde, ovvero di allenamenti individuali a casa secondo i programmi predisposti per ciascuno dal preparatore atletico Ivano Tito. La sospensione degli allenamenti di De Agostini e compagni era stata decisa dalla società lo scorso 12 marzo. Misura precauzionale che doveva inizialmente durare sino al 16 del mese corrente, ma allungata successivamente sino a data da destinarsi, come recitato dal comunicato stampa della società del 15 marzo. I neroverdi si stanno quindi allenando già da una settimana senza controllo diretto da parte di Attilio Tesser e del suo staff. “Libertà” che potrebbe quindi protrarsi addirittura per altre due settimane. Bisognerà quindi vedere quale sarà il loro stato di forma quando torneranno a lavorare in gruppo.

“Non ho nessun timore al riguardo – ha assicurato il tecnico neroverde -. Negli ultimi venti mesi ho potuto constatare la serietà e la correttezza di tutti i giocatori che ho avuto il privilegio di allenare. Dopo la pausa invernale dello scorso gennaio si sono ripresentati tutti in buone condizioni, segno che avevano seguito a puntino le indicazioni ricevute. Sono certo che sarà così anche alla ripresa degli allenamenti dopo questa pausa forzata. Ovvio – aggiunge il tecnico – che sarebbe stato meglio lavorare in gruppo, ma si sono trovate anche le altre squadre nelle nostre stesse condizioni. Quando torneremo tutti a scendere in campo saranno importanti le motivazioni. I miei ragazzi hanno dimostrato di averne tante e sono certo – conclude Tesser – che riprenderanno con la voglia di continuare a stupire”.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Pordenone

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy