HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » pordenone » In Copertina
Cerca
Sondaggio TMW
CAMPIONATO: SAREBBE GIUSTO TERMINARE QUI LA STAGIONE?
  SI
  NO

Pordenone Calcio: col ChievoVerona vittoria d'obbligo

21.02.2020 11:22 di Redazione TuttoPordenone    per tuttopordenone.com   articolo letto 13 volte
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa

Interrompere il digiuno di vittorie che dura dal 29 dicembre dello scorso anno: animati da questo fiero proposito i ramarri si stanno preparando agli ordini di Attilio Tesser e del suo staff per affrontare domenica alla Dacia Arena (inizio alle 15) la sfida con il Chievo Verona.

Mancare l’appuntamento con i tre punti potrebbe veramente costituire una sorta di ritorno alla realtà dopo aver coltivato il grande sogno per tutto il girone di andata che i ramarri avevano chiuso in solitudine sul secondo gradino del podio alle spalle del super Benevento di Pippo Inzaghi. Avendo incassato due soli punti nelle cinque giornate già trascorse del girone di ritorno i neroverdi condividono ora il quinto gradino con Salernitana e Cittadella a quota 36. Davanti hanno, oltre al Benevento ormai lontanissimo (57 punti), anche Spezia e Frosinone appaiate al secondo posto (a quota 40) e Crotone (37). Ciò che più conta però è che alle spalle stanno sopraggiungendo Virtus Entella (35), lo stesso Chievo (34), Empoli e Perugia (33). Un nuovo passo falso potrebbe mettere in discussione anche la partecipazione ai playoff ai quali accederanno le formazioni che a fine stagione regolare si classificheranno fra il terzo e l’ottavo posto.

La necessità di tornare al successo è stata sottolineata ovviamente anche da Attilio Tesser.

“Stiamo attraversando un periodo – ha detto infatti il tecnico - durante il quale le cose non ci girano per il verso giusto. Capitano momenti così nel corso di una stagione. Nel girone di andata certi episodi alcune volte si sono risolti a nostro favore, in questi ultimi tempi invece non succede mai, anzi spesso ci penalizzano. Dobbiamo trovare il modo di invertire la rotta e di prenderci tre punti tutti in una sola volta anche perché se la classifica è corta davanti a noi, lo è altrettanto – avvisa il prudente Attilio – alle nostre spalle”.

Il vantaggio sulla zona playout (che coinvolge la quart’ultima, attualmente la Cremonese a quota 26 e la quint’ultima, al momento il Venezia a quota 28) è ancora rassicurante, ma nuovi passi falsi potrebbero creare qualche apprensione.

L'articolo completo su www.gazzettino.it


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Pordenone

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy