HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » pordenone » Altri sport
Cerca
Sondaggio TMW
Empoli: giusto esonerare Bucchi?
  Si
  No

Volley: Tinet Gori Wines Prata si arrende ai giovani di UniTrento

21.10.2019 10:46 di Redazione TuttoPordenone    per tuttopordenone.com   articolo letto 5 volte

Ci si aspettava un esordio differente per la Tinet Gori Wines che invece deve cedere in tre set ai talentuosi ragazzi del Trentino Volley, più bravi a gestire i punti decisivi degli infuocati finali di secondo e terzo set.

Falsa partenza dei Passerotti che si fanno superare nel set di apertura dai giovani del Trentino Volley. Cuttini fa partire in cabina di regia Alberini in diagonale con Baldazzi. In banda Marinelli e Link, mentre al centro rete ci sono Miscione e Tassan con Lelli libero. L’equilibrio si mantiene fino al 7-8, poi i trentini spingono sull’acceleratore in attacco, mentre la Tinet Gori fatica a fare punti. A fine set i ragazzi di Conci avranno attaccato con il 50% di positività mentre i pratesi arriveranno al 30%. Nonostante gli errori in battuta dell’Unitrento (8 nel parziale) i gialloblù non riescono a rientrare e galleggiano sempre sui 5 punti di distanza. Il muro su Baldazzi conclude il parziale sul 20-25 Nel secondo parziale i sestetti in campo sono gli stessi, ma la Tinet Gori Wines pare scesa sul taraflex più determinata e si fa sentire soprattutto a muro, cogliendo subito tre punti nel fondamentale. Si arriva sul 9-9. Prima sgasata gialloblù sul turno di servizio di Link: 12-9. Lo svedese però sbaglia battuta e i trentini rientrano sul 12-12 grazie a Magalini e Michieletto. La partita è bella ed avvincente e resta incerta. Miscione regala ai suoi il punto del 21-20 siglando il suo centesimo muro in Serie A. Ma la Unitrento risponde con un muro su Baldazzi. Marinelli riporta la Tinet avanti, mentre Pizzini cavalca il centro rete servendo bene Simoni: 23-24. Primo set ball annullato da Link, ma poi gli ospiti portano a casa il parziale con un doppio attacco dell’opposto Poggio. Jacopo Cuttini decide di rivoluzionare il sestetto per cercare di riprendere la gara. Link torna a giocare come opposto e Galabinov entra in posto 4. Ci si impiega un attimo per trovare l’assetto, e i trentini volano sul 4-8. Il coach della Tinet effettua un cambio in cabina di regia inserendo Calderan. I Passerotti si rifanno sotto approfittando di due errori ospiti e di un ace del neoentrato regista: 12-13. Poi è il turno di Michele Marinelli che firmando due attacchi consecutivi permette l’aggancio sul 15-15. Il sorpasso che fa esultare il PalaPrata è merito di Rau che ha da poco sostituito Tassan e che cattura il muro del 18-17. La Tinet appare in fiducia e Galabinov schianta a terra il muro del 20-18. Poi però Prata permette ai trentini di rientrare con un doppio errore in attacco e poi passare in vantaggio per un fallo di seconda linea. Marinelli impatta sul 23-23. Acuti conquista il primo match ball, annullato sempre dalla banda di Velletri. Link la spedisce fuori dai 9 metri. Palla successiva a Marinelli che annulla un’altra palla decisiva con thriller (video check su palla dentro fuori chiamato direttamente dall’arbitro). Ma poi il romano sbaglia la battuta seguente, mentre i trentini concludono con un ace e conquistano i primi tre punti stagionali

TINET GORI WINES PRATA – UNITRENTO 0-3 Parziali: 20/25 – 24/26 – 25/27

PRATA: Baldazzi 8, Calderan 1, Tolot, Alberini, Miscione 6, Tassan 4, Marinelli 14, Meneghel, Lelli (L), Rau 1, Vivan (L), Link 9 , Deltchev, Galabinov 3. All: Cuttini

TRENTO: Dietre, Michieletto 15, Pol 2, Pizzini 2, Magalini 9, Simoni 7, Bonatesta, Acuti 7, Lambrini (L), Coser, Poggio 11, Zanlucchi (L), Mussari. All: Conci

Arbitri: Laghi di Ravenna e Cecconato di Treviso


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Articoli correlati



Altre notizie Pordenone

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy