HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » pordenone » In Copertina
Cerca
Sondaggio TMW
CREMONESE: SERVIVA IL CAMBIO IN PANCHINA?
  SI
  NO

Amichevole LR Vicenza-Pordenone, mister Tesser: "Con il Vicenza sarà un test importante"

18.08.2019 09:03 di Redazione TuttoPordenone    per tuttopordenone.com   articolo letto 22 volte
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa

Prova generale per i ramarri questo pomeriggio al Comunale di Caldogno (12 chilometri a Nord di Vicenza). A testare le condizioni dei neroverdi in vista dell’esordio di lunedì 26 agosto alla Dacia Arena contro il Frosinone sarà la vecchia Lanerossi, rinata grazie al sacrificio della Virtus Bassano. Il match inizierà alle 17.

RAMARRO AZZOPPATO – Non fanno parte della comitiva che ha raggiunto il paese che diede i natali al “divin codino” Roberto Baggio quattro elementi importanti quali Mirko Stefani (fuori per almeno un paio di settimane per una distorsione a una caviglia), Alessandro Bassoli, Leonardo Candellone e Davide Gavazzi.

Già – annuisce Attilio Tesser – negli ultimi giorni abbiamo avuto qualche acciacco di troppo. Siamo però riusciti a recuperare – il tecnico cerca di trovare il lato positivo anche nella sfortuna – Luca Chiaretti e Michele Camporese che conto di far giocare almeno un tempo ciascuno”.

Il match con i berici sarà inoltre l’occasione per vedere all’opera gli ultimi arrivi della settimana che si sta per concludere. Non tanto Roberto Zammarini del quale ormai il popolo neroverde conosce ogni regio, quanto Simone Pasa rientrato a “casa” dopo quattro stagioni al Cittadella in serie B. Il tecnico probabilmente non metterà in campo all’inizio quella che nelle sue intenzioni dovrebbe essere la formazione tipo. Mischierà un po’ le carte a sua disposizione.

Darò a tutti – conferma infatti – il giusto minutaggio per far vedere a che punto stanno con la preparazione. Magari chi sino ad ora ha giocato meno in questa occasione starà in campo un po’ di più rispetto a chi ha già avuto altre opportunità. Questa partita – ha aggiunto poi l’Attilio – consentirà ai nuovi di prendere confidenza con i compagni e con gli schemi sui quali la squadra sta lavorando già da un mese”.

Tesser ci tiene a sottolineare anche la caratura dell’avversario.

“Il Vicenza milita in serie C, ma – avvisa - come la Feralpi (che ha escluso il Pordenone dalla coppa Italia, ndr) è formazione importante costruita per cercare di vincere il campionato”.

In biancorosso sono infatti già arrivati Barlocco difensore dal Piacenza, Scoppa centrocampista dal Monopoli, Cappelletti difensore dal Padova, Padella difensore dall’Ascoli, Emmanuello centrocampista dalla Juventus e Marotta attaccante dal Catania.

In panchina poi – aggiunge – c’è un ottimo tecnico. Mimmo (Domenico Di Carlo, ndr) è un vecchio amico. Ci conosciamo da tempo e ha “rischiato” di essere anche un mio giocatore al Sudtirol”.

Fra otto giorni sarà già campionato.

Per questo – riprende Tesser – con il Vicenza sarà un test importante, l’ultimo prima di una serie di sette partite di campionato durante le quali affronteremo tutte le candidate più importanti alla promozione in serie A. La prima sarà il Frosinone che negli ultimi 5 anni ha disputato due campionati di serie A, compreso l’ultimo e ha vinto due volte quello di serie B. E’ il top della categoria per struttura tecnica e bagaglio di esperienza. Noi comunque – garantisce il tecnico – lo affronteremo senza paura”.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Pordenone

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy