HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » pisa » Primo piano
Cerca
Sondaggio TMW
Empoli: giusto esonerare Bucchi?
  Si
  No

Pisa, D'Angelo: "Abbiamo tenuto botta contro una squadra più forte"

20.10.2019 21:24 di Marco Lombardi   
Fonte: sestaporta.news
D'Angelo
D'Angelo

Pari e patta all''Arena Garibaldi' fra Pisa e Crotone. Questa la disamina della gara da parte di Luca D'Angelo, tecnico dei nerazzurri: “Risultato da considerarsi giusto, abbiamo accarezzato anche l’idea di poterla vincere, perché abbiamo anche avuto la possibilità di raddoppiare, ma il Crotone è una squadra fortissima perché ai singoli abbina una grande organizzazione di gioco. Perciò va dato merito ai nostri giocatori per aver tenuto botta contro la squadra più forte che abbiamo visto, in tutta sincerità. La partita non era cattiva, era dura come giusto che fosse. A volte ci si picchia pure, ma non mi sembrava cattiva, l’arbitro la voleva addormentare da quel punto di vista, poi un po’ Marconi, Gigliotti un po’ di più hanno esagerate poi è arrivata l’espulsione. De Vitis ha sentito un indurimento, confidiamo di poterlo recuperare col Livorno. Il Crotone aveva predominio territoriale, ma alla fine c’è stato un momento in cui non stava calciando in porta. Stavamo gestendo bene e sembrava che potessimo anche portarla a casa. Non è stato così, abbiamo anche rischiato di perderla obiettivamente, loro hanno avuto due occasioni in cui Gori è stato molto bravo, ma anche Gucher ha avuto l’opportunità di chiuderla ma non è andata bene. Il Crotone ha 6-7 giocatori che due anni fa giocavano in Serie A. I ragazzi vanno ringraziati perché dal punto di vista tattico sono da Serie A anche loro. Dobbiamo riappropriarci delle nostre cose, a volte siamo un po’ timorosi, ma quando dimostriamo di saperlo fare, diventiamo forti forse non come il Crotone, ma come squadra. Sono felice del punto, la squadra ha fatto quello che gli è stato chiesto con grandissima attenzione. Abbiamo avuto anche due grosse occasioni con Masucci e con Verna. Il gol di De Vitis vuol dire che la squadra è attenta a quello che prepariamo in settimana. Pinato era un po’ che non giocava quinto, ma ha fatto bene la sua parte. Il gol secondo me è regolare, mentre l’angolo è nato da un fallo che non c’era.”


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Pisa

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy