HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » pisa » Serie B
Cerca
Sondaggio TMW
SUDTIROL: E' LA SQUADRA RIVELAZIONE DEL TORNEO?
  SI
  NO

Pisa, D'Angelo: "In estate avevo bisogno di staccare. Adesso sono felice di essere tornato"

01.01.1970 01:33 di Luca Bargellini   
Fonte: dalla nostra inviata Claudia Marrone
Pisa, D'Angelo: "In estate avevo bisogno di staccare. Adesso sono felice di essere tornato"
È terminata pochi minuti fa la conferenza stampa di presentazione di Luca D'Angelo quale nuovo tecnico del Pisa. L'allenatore torna alla guida dei nerazzurri dopo la breve avventura con Rolando Maran in panchina: "Sono molto felice di essere qui, sono felice di riprendere in mano la squadra perché per me il Pisa vale come il Real Madrid: se ti chiama non puoi dire di no. E solo chi l'ha guidato può capire cosa dico. Io avevo un po' staccato, non perché avessi problemi ma perché avevo bisogno di riposarmi, e quando abbiamo parlato con Claudio e Giovanni quest'estate loro avevano percepito questa mia stanchezza. A ogni modo qualche partita l'ho vista, credo però che la squadra abbia raccolto meno di quanto avrebbe meritato, ma a ora non si può dire che andremo in Serie A, la classifica non ci aiuta: ma faremo di tutto per essere fastidiosi, i presupposti per fare le cose per bene ci sono. La squadra dal punto di vista atletico sta bene e di questo vanno fatti i complimenti a Maran, ed è formata anche ottimi elementi funzionali non solo al Pisa ma al gioco del calcio, basta vedere un nome come Gliozzi, qualcuno deve solo accelerare la conoscenza del nostro campionato. Per qualche giorno dovremmo lavorare senza i nazionali, ma dalla prossima settimana farò le valutazioni del caso, adattando le miei idee ai calciatori che ho a disposizione. Servirà giocare di collettivo, riorganizzare la squadra cercando di dare indicazioni precise su determinate cose difensive e offensive, lavoreremo su questi prospetti qui.

Le richieste avute? Mi hanno fatto molto piacere, erano tutte proprietà solide e di spessore, ma ho sentito molto spesso anche Giuseppe Corrado. Non parlavamo di calcio, ma di cinema, lui ci lavora e io sono un appassionato, ma è sempre una grande persona. Oltre che un grande manager. Pisa, come ho detto, rappresenta per me qualcosa di grande dal punto di vista emotivo, e questo credo di averlo dimostrato, ma ora si riparte e non voglio mi si tratti coi guanti bianchi solo per riconoscenza, anzi, andateci duro se dovete. La cosa più improntate è che si stia vicino alla squadra, i ragazzi vanno anche coccolati: gli allenamenti sono aperti, solo la rifinitura è un po' più particolare, ma aprire la rifinitura potrebbe rappresentare qualche problema, potrebbero esserci infiltrati (ride, ndr). Anzi, invito i tifosi, soprattutto questa settimana, a venire a vedere gli allenamenti".

TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Pisa

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy