HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » pescara » News
Cerca
Sondaggio TMW
PLAYOUT: CHI RETROCEDE?
  SALERNITANA
  VENEZIA

Messaggero - Palermo fuori anche dalla B

26.06.2019 17:00 di Redazione TuttoPescaraCalcio    per tuttopescaracalcio.com   articolo letto 23 volte
Fonte: Messaggero
Messaggero - Palermo fuori anche dalla B
© foto di Gabriele Di Tusa/TuttoPalermo.net

Avrebbe potuto essere addirittura in serie A, invece il Palermo è fuori anche dalla serie B. E questa volta potrebbe restarci. Lunedì scorso, allo scadere del termine per le iscrizioni ai campionati professionistici, la Lega ha considerato non valida la domanda del club siciliano. E pensare che la squadra di Delio Rossi ha sfiorato fino all’ultima giornata la promozione diretta, poi ha perso il posto nei play-off a causa di una pesante penalizzazione. Un pastrocchio di conti che non tornano, tribunali e carte bollate. Fino a lunedì scorso. Cosa mancava al Palermo? La fidejussione bancaria, che secondo il nuovo presidente rosanero Tuttolomondo sarebbe arrivata oltre la mezzanotte a causa di problemi tecnici legati all’invio via pec del documento. Ma la fidejussione va consegnata in copia originale al momento dell’iscrizione e il difetto formale potrebbe costare carissimo ai siciliani. Un anno fa, un problema simile buttò fuori dalla serie B l’Avellino. La palla adesso passa a Deloiette e Covisoc, che entro il 4 luglio dovranno verificare e comunicare la validità o meno dell’iscrizione del Palermo. La stessa Covisoc che, già nelle ultime tre stagioni, ha permesso al club allora di Zamparini di partecipare ai tornei di A e B senza avere i requisiti. Le società che non saranno ammesse avranno tempo fino all’8 luglio per presentare eventuali ricorsi, mentre il 12 luglio il Consiglio federale darà i verdetti definitivi e presenterà gli organici dei campionati. A Palermo la dirigenza, compreso l’ex dg pescarese Lucchesi, si dice tranquilla e si sente iscritta al prossimo campionato. La politica un po’ meno, visto che il sindaco della città ha ribadito con forza di «volere chiarezza sullo stato delle cose attorno al Palermo». Chi non intende fare sconti ai rosanero è il Venezia, retrocesso dal play-out farsesco contro la Salernitana e già in pole position per il ripescaggio che, tra pochi giorni, potrebbe diventare realtà. Niente da fare per il Padova, altra candidata al ripescaggio. Non ci dovrebbero essere altri buchi nell’organico della prossima serie B a 20 squadre. Il Trapani, che fino a domenica scorsa aveva problemi, lunedì ha poi presentato tutta la documentazione e i pagamenti assolutamente in regola.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Pescara

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy