HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » perugia » Flash news
Cerca
Sondaggio TMW
SIETE FAVOREVOLI ALL'USO DEL VAR IN SERIE B?
  SI
  NO

Juve Stabia, Manniello si defila: "Ho fatto la mia parte, ora tocca all'imprenditoria locale sostenere il progetto"

01.06.2019 21:00 di Marco Lombardi   
Manniello
Manniello
© foto di Luigi Gasia/TuttoJuveStabia.it

Franco Manniello fa un passo indietro: non sarà più il presidente della Juve Stabia. Queste le sue dichiarazioni, rilasciate nel corso della conferenza stampa di stamane, e riportate dal sito ufficiale del club:
“Pur rimanendo proprietario di quote del capitale sociale, ho deciso di lasciare la gestione della Juve Stabia che sarà affidata ad Andrea Langella di Siroil, già sponsor delle Vespe nel corso della stagione calcistica appena terminata. Le forze imprenditoriali locali dovranno sostenere il progetto. Langella deve essere aiutato, viceversa diventa molto difficile. Se si vuole mantenere la serie B, un bene della società, occorre il sostegno di tutti. 
La Juve Stabia è un bene che va difeso. Ho fatto la mia parte, ora tocca alla città intera in tutte le sue componenti sostenere il progetto futuro.
Sarò sempre il primo tifoso, ma ora devo fermarmi per una serie di circostanze.
Invito tutti a stare vicini a Langella, incentivate tutte le forze affinché sia difeso il patrimonio sportivo conquistato.
Le quote di maggioranza sono di Franco Manniello e di Andrea Langella, la gestione passa ad Andrea Langella.
La Juve Stabia avrà la continuità, ora tocca a Voi tutti difenderla.
Non sono triste, ma felice di aver riportato la squadra in serie B. Sono ancora socio, lascio la gestione in ottime mani ovvero a persone che non hanno nulla in comune con i personaggi che lo scorso anno si sono avvicinati alla Juve Stabia”.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Perugia

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy