HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » perugia » News
Cerca
Sondaggio TMW
SERIE B: GIUSTO ESONERARE LIVERANI E CLOTET?
  SI
  NO

Intensa giornata nella Superlega di volley maschile: domani Perugia-Taranto (LIVE su www.perugia24.net)

01.01.1970 01:33 di Redazione Perugia24.net    per perugia24.net  

La SuperLega Credem Banca torna protagonista dopo il turno di coppe europee con la 10a giornata di andata di Regular Season che sarà giocata tra sabato 3 e lunedì 5 dicembre. Si tratta del penultimo turno prima del giro di boa. In palio punti dall’elevato peso specifico in vista della Del Monte® Coppa Italia, visto che la griglia è apertissima, con otto squadre concentrate in cinque punti.

Reduce da un percorso immacolato in Regular Season e nella Fase a Gironi della CEV Champions League, con ultimo exploit in campionato a Cisterna e compito europeo in Germania svolto alla perfezione sul campo del Duren in Germania, la capolista Sir Safety Susa Perugia prosegue la marcia senza cali di tensione. I Block Devils, a pochi giorni dalla partenza per il Mondiale per Club in Brasile, intendono affrontare a pieni giri il turno casalingo nella gara n. 100 di Kamil Rychlicki in Regular Season, sabato alle 16.00, con la Gioiella Prisma Taranto, che ha perso i due precedenti con gli umbri, ma viene dalla vittoria per 3-1 a Siena con balzo a 9 punti in classifica. Il sestetto di Vincenzo Di Pinto va al PalaBarton senza voler lasciare nulla di intentato sul campo più ostico della SuperLega Credem Banca. Ex di turno il centrale Aimone Alletti.

Diretta RAI Sport alle 18.00 per la sfida n. 40 tra Itas Trentino e Pallavolo Padova, con i gialloblù dominanti nei precedenti grazie a 32 vittorie contro le 7 dei patavini. Terzi in classifica con 10 gare giocate, alla vigilia della panchina n. 300 di Angelo Lorenzetti da coach gialloblù e della presenza n. 100 di Srecko Lisinac in Regular Season, a pochi giorni dal blitz in Brasile per il Mondiale, i trentini cercano 3 punti cruciali in casa con una rivale che è penultima dopo 9 match disputati. In settimana i padroni di casa si sono tolti la soddisfazione di battere in Champions League i due volte Campioni in carica dello Zaksa, un successo che ha in parte lenito l’amarezza per il passo falso interno di sabato scorso in campionato contro Milano. In cerca di ossigeno il team veneto di Jacopo Cuttini, che dopo il rinvio della sfida con Siena ha vinto un solo set in 3 gare. Un ex per parte nei roster: Gabriele Nelli e Julian Zenger. In odore di record personale nelle stagioni regolari Daniele Lavia (1 punto ai 1500).

Nell’unico match alle 18.00 di domenica, Vero Volley Monza e Valsa Group Modena si contendono un tesoretto importante. In ritardo di un punto dall’ottava e ultima posizione valida per la griglia di Coppa, ma con due gare ancora da giocare nel girone di andata, i brianzoli, vittoriosi al tie break in casa con Cisterna e a Padova con il massimo scarto, cercano altri 3 punti in grado di fare la differenza nel proprio cammino. Grandi motivazioni a caccia a un exploit esterno per gli emiliani, secondi in classifica dopo il successo per 3-1 con Verona e vittoriosi in Turchia nell’andata degli Ottavi di CEV Cup. I modenesi vogliono chiudere col botto la prima parte della Regular Season all’Arena di Monza, con Salvatore Rossini che timbrerà la presenza n. 300 in Regular Season e con due ex incrociati nei roster: il centrale Thomas Beretta e l’opposto Adis Lagumdzija. Si tratta del ventesimo confronto: finora 5 successi del sestetto lombardo e 14 affermazioni dei modenesi.

Riflettori accesi al PalaOlimpia domenica alle 20.30 per la partita casalinga della WithU Verona, formazione che viene dalla sconfitta per 3-1 al PalaPanini. Quarti grazie a un miglior quoziente set rispetto alle 3 dirimpettaie a 14 punti (Civitanova, Milano e Cisterna), gli scaligeri nel penultimo turno di andata affrontano l’Emma Villas Aubay Siena, matricola che attualmente ha 3 punti all’attivo, frutto dell’unica vittoria a Cisterna. Reduci dalla sconfitta tra le mura amiche in quattro set con Taranto, i toscani devono ancora recuperare due trasferte, a Padova per il 6° turno e a Civitanova per l’8° turno, ma prima vogliono esorcizzare l’ostacolo veronese, che negli unici due precedenti si è rivelato insormontabile. Sono tre gli ex: Lorenzo Cortesia (2 muri ai 200 in Regular Season) ha giocato a Siena, Federico Bonami e Riccardo Pinelli militavano nel sestetto veneto. Tra gli ospiti, caccia all’attacco vincente n. 500 per Fabio Ricci in Regular Season e ai 1000 punti in carriera, distanti 8 sigilli, mentre Nemanja Petric insegue l’ace n. 200 in Italia.

Sempre alle 20.30 di domenica, ma con diretta RAI Sport è in programma un altro match fondamentale per gli equilibri della classifica. Al PalaBancaSport si confrontano nel decimo faccia a faccia in Serie A i padroni di casa della Gas Sales Bluenergy Piacenza e la sorprendente Top Volley Cisterna, che si è imposta in 3 dei 9 precedenti. Gli emiliani, reduci dall’exploit in CEV Cup con il Fenerbahce dopo la sconfitta di campionato in casa al fotofinish con Civitanova e al momento ottavi in classifica nell’ultima casella disponibile per la qualificazione alla Del Monte® Coppa Italia, cercano il grande salto in graduatoria. Simon e compagni, con Luka Basic a 1 presenza dalle 100 in Regular Season, devono fare i conti contro la squadra che li precede di una lunghezza e che domenica scorsa ha dato del filo da torcere alla capolista Perugia per poi sprecare la ghiotta chance di prolungare il match al tie break. Enrico Cester affronta il Club in cui ha militato nel lontano 2011/12, mentre Michele Baranowicz e Damiano Catania sono ex più recenti della Gas Sales. Per Edoardo Caneschi 5 punti ai 1000 in carriera.

Posticipo del lunedì, con prima battuta alle 19.30, tra l’Allianz Milano e la Cucine Lube Civitanova, nell’atipica cornice dell’Arena di Monza. La Lube si è imposta in 14 dei 17 precedenti e ha appena aperto la campagna abbonamenti invernale. Si tratta di uno scontro diretto per la classifica tra team appaiati a quota 14, un successo potrebbe favorire un buon piazzamento nella griglia di Del Monte® Coppa Italia. Il sestetto di Roberto Piazza è in ascesa dopo il colpaccio da 3 punti a Trento, i cucinieri continuano ad alternare lampi di classe a parentesi incerte, soprattutto in ricezione, ma hanno trovato conforto nella rimonta al tie break sul campo di Piacenza e sono reduci da un en plein di vittorie nella Fase a Gironi di Champions League, l’ultima a Roeselare. Due ex per parte nei roster: tra i milanesi giocano Nicola Pesaresi e Marco Vitelli (1 muro vincente ai 200 in Regular Season), tra i marchigiani ci sono Barthelemy Chinenyeze e Daniele Sottile. Nel roster ospite Ivan Zaytsev è a 2 ace dai 400 nelle stagioni regolari, Simone Anzani cerca il punto n. 1500 in carriera e i 2 block per il traguardo dei 700.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Articoli correlati



Altre notizie Perugia

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy