HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » perugia » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
REGGINA: COLPO MENEZ, POTRA' FARE LA DIFFERENZA?
  SI
  NO

Il Perugia a trazione anteriore a Cosenza? Le idee di Serse Cosmi per la gara di domani

12.07.2020 08:19 di Redazione Perugia24.net    per perugia24.net  

La strada si fa ancora più in salita. Come scrive Francesca Mencacci su La Nazione, cinque gare alla fine della stagione, tante occasioni sprecate nel lungo percorso, come ha sottolineato anche Cosmi, e la necessità di fare bottino pieno a Cosenza già domani, per non restare in apnea fino all’ultimo. A sprazzi il Perugia alimenta grandi rimpianti, ma ci sono i blackout che rendono questo gruppo inaffidabile e ancora in bilico. Non doveva andare così, ma così è. Dalla trasferta di Pescara, in vista dell’appuntamento a Cosenza contro la penultima in classifica, Cosmi si porta via il modulo adottato in corsa con l’ingresso di Buonaiuto: un atteggiamento più spregiudicato che ha dato al Grifo una marcia in più; per renderlo ottimale, i biancorossi dovranno registrare la fase difensiva. Non solo il nuovo modulo, ma anche qualche recupero importante: Gyomber e Falcinelli potrebbero dare la loro disponibilità dal primo minuto e consentire all’allenatore di attuare un piccolo turn over per dare respiro a chi ha giocato sempre anche a causa dell’emergenza. Per la sfida contro il Cosenza restano indisponibili Falzerano, che sconterà la seconda delle due giornate di squalifica, e Sgarbi che ne ha rimediate tre e non sarà neppure del match interno con la Cremonese, in forte dubbio Angella che potrebbe andare al massimo in panchina e dare un’alternativa in caso di estrema necessità. Buone notizie arrivano da Mazzocchi, uscito prima del tempo per crampi. L’idea di partire con il 3-4-1-2 dall’inizio nella gara di Cosenza accarezza Serse Cosmi. Senza Falzerano, con Dragomir che non si è calato al meglio nel contesto del centro-destra, con Kouan che non pare avere la condizione migliore, con il Perugia che ha la necessità del risultato pieno, il modulo più offensivo sembra essere una soluzione più che percorribile. In difesa il tecnico dovrebbe lanciare dal primo minuto Gyomber, gli lascerà il posto uno tra Rajkovic e Falasco. Rosi continuerà gli straordinari, al centro ci sarà Gyomber, sul centro-sinistra toccherà a Cosmi scegliere il più in forma. In mezzo al campo, quindi, Carraro e Nicolussi Caviglia potrebbero dividersi il lavoro in mediana, con Mazzocchi e Di Chiara sulle fasce. Buonaiuto si piazzerà tra le linee, dando una mano anche al centrocampo, e supportando la coppia d’attacco che in avvio potrebbe essere composta da Falcinelli e Iemmello. La seduta di rifinitura di oggi pomeriggio chiarirà gli ultimi dubbi.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Perugia

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy