HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » perugia » News
Cerca
Sondaggio TMW
CAMPIONATO: SAREBBE GIUSTO TERMINARE QUI LA STAGIONE?
  SI
  NO

Squalificato il terzo assoluto della Maratona di San Valentino a Terni! "Ma perchè il regolamento non vale per tutti allo stesso modo?"

21.02.2020 12:36 di Redazione Perugia24.net    per perugia24.net   articolo letto 18 volte

Fa ancora discutere (e pure molto) la squalifica di Matteo Lucchese domenica scorsa a Terni alla Maratona di San Valentino. A raccontarcela è lo stesso atleta in forza all'Atletica Avis Castel San Pietro. "2'35" terzo classificato e grazie all'abbandono di un forte marocchino naturalizzato, ero riuscito addirittura a vincere, per la prima volta, la classifica italiani qui a Terni. Ma oggi non avevo fatto i conti con un "cartellino rosso" a posteriori che mi ha estromesso dalla classifica. I regolamenti vanno rispettati e su questo sono d'accordissimo. Ma quando la bici non è li per farti rifornimento (mi son sempre e solo rifornito ai ristori), nè a maggior ragione la bici mi ha fatto da "Pacer", ed è rimasta distaccata da me e molto dietro,circa l'80% della corsa. Per circa un 15% mi è rimasta a fianco ma non in linea, sempre leggermente dietro per non agevolarmi. Le poche volte che è stata davanti a me, era a una sessantina di metri, appositamente per evitare il traino scia. Ribadisco ,regolamento indiscutibile e probabilmente la mia è stata una leggerezza e il rosso ci sta anche, non discuto,ma oggi erano numerose le bici sul percorso al seguito di molti atleti.
Alla mia domanda ai giudici, ma la legge qui è uguale per tutti, ma solo per qualcuno viene applicata, giusto?
Risposta: Sappiamo che non ti ha supportato coi rifornimenti né fatto da pacer,ma averla avuta vicino può dare un supporto psicologico non indifferente... Ok giusto (ripeto il regolamento parla chiaro)
ma solo a me ha aiutato psicologicamente?mentre gli altri presumo fossero tutti seguiti da un loro apposito demotivatore... giusto?
Risposta: un conto è per il sessantesimo classificato,mentre un conto è per il terzo, visto che voi andate a premio in denaro.
Ammmbehh...(non discuto più allora)
Vabbè dai, ho provato invano a chiedere l'ausilio del VAR ma niente...mi è stato negato. Regolamenti giusti ma andrebbero applicati sempre e a tutti.
Non in alcune maratone si e alcune no.
Non in alcune 50km fidal si è alcune no.
Non in alcune 100km Fidal si e alcune no.
E sopratutto la cosa che mi ha lasciato perplesso è stato il fatto che mi hanno comunicato solo al momento delle premiazioni che ero stato squalificato circa al 33 km.
Un po' come se durante una partita di calcio vieni espulso,ma ti fanno continuare a giocare, ma se fai un assist oppure un gol ti viene giustamente annullato ed inoltre...
Un atleta squalificato,non equivale ad atleta senza pettorale?
Siccome di recente mi è stato fatto notare che togliendomi chip e pettorale dopo il mio arrivo,sono andanto a recuperare un amico scortardolo fin sotto al traguardo(e sono stato giustamente ripreso)
Allora proprio a tal proposito, mi domandavo se l'atleta squalificato va fatto immediatamente accostare e fermare,non dovrebbe esser consentito di continuare, giusto?
perché la sua presenza "senza pettorale" mette a rischio l'incolumità dei molti...
In effetti nello stretto rettilineo finale, che conduce al traguardo di piazza della repubblica, fra le transenne ho rischiato di centrare tanti runners che correvano la maratona a coppie.
Inoltre ho rischiato l'impatto con tanti spettatori che attraversavano la strada all'ultimo proprio avanti a me.
Voglio dire...ero senza pettorale,rischiavo proprio di piallarli..... ci sarem potuti far male...
Non andavo fermato? Maratona e organizzazione di Terni bellissima, ed egregiamente organizzata,assolutamente d ripetere...
di sicuro non con la bici al seguito..."


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Articoli correlati



Altre notizie Perugia

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy