HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » perugia » News
Cerca
Sondaggio TMW
SIETE FAVOREVOLI ALL'USO DEL VAR IN SERIE B?
  SI
  NO

La forza del PalaBarton ancora un'arma in più per la Sir Safety Conad Perugia

18.11.2019 22:20 di Redazione Perugia24.net    per perugia24.net   articolo letto 13 volte

Subito al PalaBarton la Sir Safety Conad Perugia.

Nemmeno ventiquattro ore dopo la vittoria di ieri sera con Vibo i Block Devils tornano a Pian di Massiano per l’allenamento pomeridiano e perché dopodomani si torna già in campo con Perugia attesa dalla trasferta di Piacenza in casa della Gas Sales. Allenamenti tecnici oggi e domattina per De Cecco e compagni, poi nel pomeriggio di domani la partenza alla volta dell’Emilia.

Si ritrovano con tre punti in più i bianconeri oggi pomeriggio. Tre punti arrivati dalla bella e convincente affermazione in tre set contro la Tonno Callipo. Tre punti frutto di una prova importante della squadra che, a partire dalla battuta (11 gli ace ieri, curiosamente ognuno dei tre parziali disputati è stato chiuso da un servizio vincente della squadra di Heynen), ha poi sciorinato buone trame in attacco e dimostrato passi avanti nella correlazione muro-difesa.

Tre punti arrivati anche grazie alla lunghezza del roster perugino. Senza Ricci ed Atanasijevic, Heynen ha infatti trovato risposte importanti dai vari Russo, Hoogendoorn (Mvp del match), Taht, Platnytskyi e Zhukouski.

E proprio il regista croato, ieri ex di turno, chiude il capitolo Vibo:

“Siamo molto contenti per la vittoria anche se sappiamo che il nostro percorso è ancora lungo. Per noi è sempre importante prendere tre punti, soprattutto in casa. Voglio ringraziare il nostro pubblico ed il nostro palazzetto che è uno spettacolo e che ti dà una carica incredibile. Gli ingressi dalla panchina? Vital (Heynen, ndr) piano piano ci sta conoscendo e sta dando fiducia anche a chi non parte in campo dall’inizio. Personalmente sono contento, ogni volta che entro anche per un singolo punto dò il mio massimo per questa squadra”.

È tempo di guardare avanti e di proiettarsi sul match di mercoledì a Piacenza:

“È certamente una trasferta difficile quella di Piacenza che è una buonissima squadra. Magari non sono partiti benissimo, ma sarebbe un errore imperdonabile sottovalutare un avversario che ha in rosa tanti grandi giocatori. Penso che per noi sia importante adesso guardare soprattutto alla nostra crescita ed al nostro gioco perché, se il nostro gioco funziona, possiamo vincere mercoledì e prenderci i tre punti in palio”


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Perugia

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy