Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia
tb / parma / I fatti del giorno
Le promozioni in inverno... il giorno dopo. Catanzaro e Catania festeggiano la B e la CTuttoB.com
martedì 21 marzo 2023, 00:34I fatti del giorno
di Claudia Marrone
per Tuttomercatoweb.com

Le promozioni in inverno... il giorno dopo. Catanzaro e Catania festeggiano la B e la C

La penultima settimana di marzo si è aperta con i festeggiamenti nel sud Italia, visto che ieri Catanzaro e Catania hanno festeggiato il ritorno - rispettivamente - in Serie B e in Serie C.

Numeri da paura quelli delle aquile calabresi guidate da Vincenzo Vivarini, che hanno conquistato 86 punti in 33 giornate (maturati con 27 vittorie, 5 pareggi e una sola sconfitta), segnato 88 gol - 23 dei quali messi a segno da Pietro Iemmello - e subito solo 13 quelli. La festa ha coinvolto tutta la città e ovviamente la società, oltre poi che gli ex di turno. Di seguito, le reazioni del giorno dopo:

FLORIANO NOTO (presidente): "Successo che parte da lontano, abbiamo dominato"
DIEGO FORESTI (Dg): "Abbiamo fatto felice un popolo, stagione fantastica"
VINCENZO VIVARINI (mister): "Una rivincita. Quota 100? Vedremo gara dopo gara"
GIUSEPPE MAGALINI: "Onoreremo il campionato. Vogliamo entrare nella storia"
PIETRO IEMMELLO: "Una rivincita. Io catanzarese sentivo il triplo della pressione"
LUCA MARTINELLI: "L'orgoglio più grande della mia carriera"
MATTEO MARANI (pres. Lega Pro): "Vinto con merito. Gli auguro il massimo delle soddisfazioni"
NICOLA FIORITA (sindaco Catanzaro): "Vinto con classe, stile, gioia e tanta bellezza"
Sulla falsariga dei calabrese, il Catania, salito in C son ben sei turni di anticipo, 75 punti fatti (24 vittorie all'attivo e 3 pareggi, cui va aggiunta una sola sconfitta), 63 gol siglati e solo 15 subiti quelli subiti. Anche in questo caso, è stata grande la festa, arrivata persino in Australia del presidente Ross Pelligra. Di seguito, le reazioni del giorno dopo:

ROSS PELLIGRA (presidente): "Il ritorno in Serie A è un progetto preciso"
GIOVANNI FERRARO (mister): "Questo Catania merita la Serie A. Futuro? I dirigenti conoscono già la mia risposta"
FRANCESCO LODI: "Si è chiuso un cerchio, vincere qui è diverso. Futuro? Voglio continuare qui"
ADRIAN RICCHIUTI: "Catania, annata a senso unico. In due anni dovrà centrare la B"
EMANUELE CALAIO': "Felice del ritorno del Catania tra i pro. Ora il club deve puntare al doppio salto"
MASSIMO PALANCA ED ENRICO NICOLINI: "Questo Catanzaro è uno spettacolo"
GIONATHA SPINESI: "Il Catania può avere la Serie A. Ma ora servono rinforzi per la C"
MARIANO IZCO: "Dopo la sofferenza dello scorso anno, Catania ha meritato la C"