HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » parma » Serie B
Cerca
Sondaggio TMW
SUDTIROL: E' LA SQUADRA RIVELAZIONE DEL TORNEO?
  SI
  NO

Parma, Pecchia: "Questi sono risultati che aumentano l'autostima. Rigorista? Dipende"

01.01.1970 01:33 di Simone Lorini   
Parma, Pecchia: "Questi sono risultati che aumentano l'autostima. Rigorista? Dipende"
© foto di www.imagephotoagency.it
Intervenuto in conferenza stampa al termine della gara vinta contro il Frosinone quest'oggi, il tecnico del Parma Fabio Pecchia ha analizzato così il successo raccolto tra le mura amiche.

Quanto sono importanti questi tre punti in questo momento?
"Sono tre punti in più, e quindi una vittoria in più, ma l'indicazione che deve arrivare a tutti è che in un cammino così lungo, c'è bisogno di portare a casa anche questo tipo di partite. Siamo stati aiutati nel finale dalla traversa, ma bisogna assolutamente fare i complimenti ai ragazzi. Hanno portato a casa una partita non particolarmente bella da parte nostra, ma hanno fatto benissimo il lavoro sporco", le parole raccolte dall'inviato di ParmaLive.com.

Sul rigore di Tutino, lei era parecchio nervoso. Come mai??
"Ero arrabbiato su situazioni di gioco che si erano sviluppate in precedenza e poi ho continuato in occasione del rigore".

Nel secondo è sembrato nuovamente arrabbiato, nonostante il gol di Man. Il rigorista designato era Vazquez?
"Rispondo come dicono a Coverciano, dipende. Bisogna vedere le situazioni, c'è anche da capire chi si sente pronto per batterlo. Ero nervoso perché volevo il secondo giallo per Frabotta, ma mi hanno spiegato che in quelle situazioni non è prevista l'ammonizione".

Vazquez ha detto che queste vittorie fanno crescere il gruppo.
"Il messaggio è quello, ma è bello sentirlo dire dai ragazzi. Sono risultati che aumentano l'autostima, sono contento perché anche l'emozione finale è stata forte, nonostante il recupero che sembrava non finire mai".

In avvio avete sofferto un po' la partenza del Frosinone.
"Loro sono una squadra molto verticale, quando ci siamo abbassati un po' abbiamo sofferto meno".

I ragazzi però sono per dieci undicesimi quelli dell’anno scorso.
"Oggi i ragazzi sono stati bravi, anche se dovevamo essere più bravi in alcune ripartenze per ammazzare prima la partita".

Il cambiamento del Parma è stato nel saper soffrire nei minuti finali.
"Questo è ciò che il campionato di Serie B ci impone. E poi, il Frosinone ha dei valori importanti, è una squadra che va molto in verticale. La squadra però ha dimostrato di saper affrontare bene tutti i tipi di gare, smentendo le critiche che si sentivano all'inizio. E' chiaro che quando una squadra avversaria porta 8-9 uomini sopra la linea della palla può succedere di subire la pressione".

Il Frosinone è la squadra migliore che avete affrontato?
"Ha caratteristiche uniche come squadra, ma anche Bari e Genoa sono squadre importanti, il campionato è ancora lungo".

Il reparto di centrocampo a volte sembra un po' corto.
"Bernabè ha certe caratteristiche che ci mancano, Juric e Estevez mettono grande grinta e quantità".

Gli infortuni di Bernabè e Buffon di che entità sono?
"Bernabè ha avuto una ricaduta in riscaldamento, pensavamo fosse più avanti. Gigi non so".

La partita è stata molto cattiva, tanti gialli.
"Vedendo le statistiche non è nemmeno una caratteristica dell'arbitro, che in genere lascia molto correre. In effetti in alcune situazioni si è spezzettata troppo la partita, e anche l'espulsione di Hainaut credo sia stata gestita diversamente rispetto all'episodio precedente di Mazzitelli".

Alcuni commenti su dei cambi, Camara e Buffon.
"Gigi ha tenuto ma sul finale abbiamo dovuto cambiarlo. L'ho visto abbastanza tranquillo ma valuteremo. Camara non si sentiva particolarmente bene, ma i cambi al 45' per me sono un'opportunità da utilizzare".

I cambi sono stati un po’ difensivi.
"Chi è subentrato lo ha fatto bene. Il Frosinone ormai aveva portato tutti in avanti, erano saltati gli equlibri e noi dovevamo preoccuparci di arginare questa invasione. Quando accadono situazioni simili, dobbiamo essere bravi a chiudere qualsiasi tipo di discorso".

TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Parma

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy