Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia
tb / parma / News
Per la promozione matematica bastano 8 punti, ma si potrebbe festeggiare già contro il Lecco
domenica 14 aprile 2024, 20:48News
di Tommaso Rocca
per Parmalive.com

Per la promozione matematica bastano 8 punti, ma si potrebbe festeggiare già contro il Lecco

Con la vittoria del Venezia si è chiusa oggi la trentatreesima giornata del campionato di Serie B. Ieri il Parma ha vinto 2-0 contro lo Spezia, lo stesso ha fatto anche il Como contro il Bari, per 2-1. L'unica sconfitta tra le quattro squadre in lotta per la promozione diretta è stata la Cremonese, che ha perso in casa contro la Ternana, subendo il 2-1 nei minuti di recupero. La situazione di classifica vede quindi il Parma in vetta a 69, seguito dal Como a 64, poi Venezia a 61 e Cremonese 59. Per la squadra di Pecchia, il match contro lo Spezia era cruciale e questa vittoria prospetta uno scenario molto positivo in vista delle ultime gare.

Al Parma infatti basteranno 8 punti per la promozione diretta, da conquistare nelle cinque gare rimanenti. Questo perché il Venezia, attualmente terzo, può raggiungere al massimo 76 punti. Il Parma rispetto ai lagunari è alla pari negli scontri diretti, pertanto il criterio da prendere in considerazione in caso di arrivo a pari punti è la differenza reti: al momento la squadra di Pecchia è davanti con un buon margine, ma fino al termine del campionato non è un parametro che può dare certezze. Ecco perché al Parma, al momento, servono 77 punti per la promozione matematica. 

Il Parma però potrebbe festeggiare già tra due settimane contro il Lecco. In caso di qualche passo falso di Venezia e Cremonese, la matematica potrebbe premiare i crociati già il 27 aprile, quando il Lecco di Roberto Inglese sarà ospite al Tardini. Infatti, se il Parma dovesse vincere contro Palermo e Lecco, a quel punto sarebbe sufficiente che il Venezia non vincesse una delle due sfide contro Lecco e Cremonese, oppure, in alternativa, che il Como collezionasse massimo due punti nelle sfide contro FeralpiSalò e Sampdoria. Questo è in assoluto lo scenario migliore, ovviamente.

Se invece il Parma dovesse collezionare una vittoria e un pareggio tra Palermo e Lecco, il Venezia non dovrebbe vincere nessuna delle prossime due gare, o in alternativa, il Como dovrebbe perdere contro FeralpiSalò e Sampdoria. In questo caso però entra in gioco anche la Cremonese, che non dovrebbe fare 6 punti nelle sfide contro Catanzaro e Venezia.

L'ultimo scenario che presuppone la promozione contro il Lecco prevede che il Parma riesca a collezionare una sola vittoria tra Palermo e Lecco. In tal caso c'è da sperare che il Venezia non faccia più di un punto nelle prossime due gare e che la Cremonese non ne faccia più di tre.

LEGGI QUI: Il Parma fa festa a ritmo di samba, Chichizola alza il muro. Le pagelle di ParmaLive.com