HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » parma » News
Cerca
Sondaggio TMW
LOTTA PER IL SECONDO POSTO: CHI LA SPUNTERA'
  VENEZIA
  CREMONESE
  PALERMO
  COMO

Ieri serata di sorprese... francesi: Hainaut e Cyprien hanno dimostrato di poter essere delle opzioni in più

07 dicembre 2023 16:06 di Giuseppe Emanuele Frisone    per parmalive.com  
Ieri serata di sorprese... francesi: Hainaut e Cyprien hanno dimostrato di poter essere delle opzioni in più
© foto di Federico De Luca 2023 @fdlcom

La gara di Coppa Italia contro la Fiorentina porta con sé diversi spunti tecnico-tattici molto interessanti su cui riflettere. Ma le sorprese più evidenti che sono saltate all'occhio sono state entrambe in salsa francese. Antoine Hainaut e Wylan Cyprien hanno storie diverse e sono giocatori profondamente differenti, ma entrambi hanno saputo sorprendere in positivo la platea nella gara di ieri, dimostrando di poterci stare alla grande in questo Parma e di poter essere delle armi in più nella rosa a disposizione di mister Pecchia.

Partendo proprio da Cyprien, l'ex Nizza era arrivato a Parma nella tarda estate del 2020 con ottime referenze e importanti campionati in Ligue 1. Complice un contesto confusionario, però, la sua prima esperienza in crociato era stata decisamente deludente: complice anche un infortunio - uno dei tanti della sua carriera - la sua ultima presenza in gialloblu è datata addirittura 21 febbraio 2021. Praticamente una vita fa. Dopo un paio di prestiti non indimenticabili a Nantes e Sion, quest'anno Cyprien è tornato a Parma, e sembrava difficile potesse restare: ormai svalutato, il centrocampista sembrava lontano parente dell'ottimo giocatore ai tempi di Nizza. Nonostante tutto il giocatore è rimasto, inizialmente da fuori rosa, per poi essere reintegrato anche per mancanza di alternative. Ieri, a sorpresa, il francese ha sfoderato una prestazione di livello, con buona gestione della palla (nonché un gol sfiorato) pur essendo fisicamente ancora un po' indietro. Cosa del tutto comprensibile, dal momento che non giocava da maggio scorso.

L'altra sorpresa è Hainaut, francese anche lui, che Pecchia ha deciso di schierare basso a destra. La prestazione dell'ex Boulogne è saltata all'occhio ancora più di quella di Cyprien, per volontà, caparbietà, applicazione, ma anche per attitudini difensive: non è forse un caso che, dal momento della sua uscita, il Parma ha cominciato a soffrire maggiormente le scorribande di Sottil, fino a quel punto arginato ottimamente da Hainaut. Inoltre, il giovane giocatore era anch'egli all'esordio stagionale da titolare, dopo che aveva disputato solo alcuni spezzoni di partita. E, per giunta, in una posizione quasi inedita, dal momento che Hainaut aveva ricoperto la posizione di terzino destro solo nel pre campionato o in alcune situazioni di partita a gara in corso.

Forse non li vedremo molto spesso tra gli undici titolari, ma sia Cyprien che Hainaut hanno dimostrato di poterci stare e di essere due opzioni in più per Pecchia. Una notizia decisamente bella per l'allenatore ex Cremonese, che ha anche fatto loro i complimenti nel dopo gara davanti ai microfoni. 


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Parma

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy