HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » parma » Interviste
Cerca
Sondaggio TMW
LOTTA PER IL SECONDO POSTO: CHI LA SPUNTERA'?
  VENEZIA
  CREMONESE
  PALERMO
  COMO

LIVE! Pecchia: "Avremmo meritato il gol prima, non si pensi il Parma debba fare un campionato a parte"

02 dicembre 2023 18:46 di Niccolò Pasta    per parmalive.com  

18.30 - Dopo il successo dello stadio Alberto Picco, tra pochi minuti il tecnico del Parma Fabio Pecchia interverrà in conferenza stampa per analizzare la partita vinta dai crociati. Segui le sue parole, grazie alla diretta di ParmaLive.com. 

18.35 - Comincia la conferenza. 

Il campo vi ha ridato quanto non preso con il Modena. 
"C'è stata un'autorete e ne abbiamo beneficiato, ma negli ultimi venti minuti ci sono state tante situazioni. C'è stata una spinta finale, avremmo meritato il gol prima. Lo Spezia ci ha messo in difficoltà, tornerà su perché penso sia forte ma la cosa importante è che la squadra ha fatto una partita di umiltà e ha voluto vincere". 

Un Parma migliore nella ripresa.
"Abbiamo avuto una gestione più sporca con il Modena, oggi abbiamo dovuto correre dietro lo Spezia in mezzo al campo. Quando ci siamo sciolti, le giocate sono state di più qualità e ci ha permesso di entrare nella metà campo dello Spezia e avere la partita sotto controllo". 

Come avrebbe vissuto un pareggio?
"Qualche risultato un po' così e subito si pensa che il Parma deve fare un campionato a Parma. Guardate lo Spezia, che ha valori per stare in altri posti. Il Parma deve pensare al suo percorso, la classifica non conta nulla e si determinerà a maggio. Penso al gruppo che cresce, che ha voglia di vincere, ma non bisogna pensare che dobbiamo fare un campionato a parte". 

La panchina ha cambiato ancora la partita. 
"Ho visto una squadra che ha saputo soffrire, ha accettato il confronto con una squadra forte. Nel secondo tempo non penso ci siano state parate di Chichizola, c'è stata una traversa. Lo Spezia ha pressato, ma noi abbiamo fatto il lavoro sporco di difendere, poi abbiamo preso energia e abbiamo giocato dall'altra parte. Durante la settimana faccio valutazioni, voglio un gruppo forte: la prima parte andava fatta così, soffrendo, poi siamo stati premiati". 

La scelta di Mihaila?
"Sono contento, per lui non era semplice prendere il ritmo partita. Aveva energie da dare alla squadra, ma l'ingresso di Partipilo poteva darci una miglior gestione della palla. Siamo contenti di Valentin, sarà determinante". 

Giocare dopo il Venezia può aver condizionato?
"Il Venezia vince, poi c'è il Catanzaro, la Cremonese. L'obiettivo è vincere più partite, chi lo farà arriverà in fondo. Il campionato è tanto complicato, abbiamo raccolto poco nelle ultime due ma la squadra c'è stata". 

Quanto dà questa vittoria?
"Si possono vincere anche partite così e vanno tenute strette. Specie in un campo complicato, contro una squadra forte. Continuiamo a lavorare per migliorarci. Nella prima parte abbiamo avuto un palleggio troppo sporco". 

La pazienza è stata l'arma fondamentale.
"Nel primo tempo c'è stata una squadra con più verve, lo Spezia. Ci sono venuti addosso con forza, ci hanno tolto il palleggio e a lungo andare hanno speso tanto e sul finale abbiamo preso campo. Mi complimento con D'Angelo, che ci ha presi con forza. Nell'ultimo quarto d'ora ho visto una squadra lucida, lo Spezia era solo a difesa e trovare l'uomo giusto era difficile". 

Bernabe in panchina. 
"Bernabé non si era mai allenato, ieri ha fatto la rifinitura e sapevo che poteva avere una prestazione a tempo. Niente di particolare, ma non 

La Coppa Italia.
"Non è un impiccio, ci teniamo questa vittoria e ora pensiamo a Firenze. Abbiamo giorni per recuperare e confrontarci. Le scelte oggi sono state fatte per questa partita, Bonny era in un momento di flessione. Charpentier ha avuto un po' di tempo per smaltire e volevo capire. Camara mi sembrava pronto, ma le scelte sono state fatte 

Colak come lo valuta?
"Per grande impegno e volontà ha fatto bene. Quando ci siamo abbassati non è il massimo per lui, è una partita che non si è messa nelle migliori condizioni per lui. Quando eravamo lontani dalla porta non era nelle migliori condizioni". 


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Parma

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy