Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia
tb / parma / News
Braida: "Il ricordo più bello? Un gol nel derby contro la Reggiana. Ora il Parma è un passo avanti alle altre"TuttoB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 22 settembre 2023, 15:29News
di Tommaso Rocca
per Parmalive.com

Braida: "Il ricordo più bello? Un gol nel derby contro la Reggiana. Ora il Parma è un passo avanti alle altre"

Sulle colonne dell'edizione odierna del Secolo XIX di Genova, il dirigente sportivo ed ex calciatore crociato Ariedo Braida ha parlato dell'imminente sfida tra Parma e Sampdoria: "La Samp deve trovare la sua identità, ora è tutto nuovo, società, mister, calciatori. Bisogna insistere sul campo giorno dopo giorno, Pirlo deve poter lavorare in pace. Il Parma invece ora è un passo avanti alle altre di B. La Cremonese sulla carta è forte, arranca ma può risalire. Altre verranno fuori. E per la sfida del Tardini chissà, non sempre vince la più forte". 

Su Pecchia, con cui ha conquistato la A a Cremona: "Ci sentiamo, sono contento che faccia bene. Il primo anno subentrò e ci salvammo, poi la promozione. Mi conquistarono la sua umiltà, la voglia di rilanciarsi, gli anni con Benitez e le sue esperienza all'estero, che sono importanti".

Il ricordo più bello a Parma: "Il ricordo più bello è un gol-vittoria nel derby con la Reggiana, mi fecero una grande festa. Ero un attaccante generoso, cercavo sempre il gol, combattivo, avevo l'entusiasmo di chi ama quel che fa, come l'ho avuto da dirigente. La passione ti spinge oltre l'ostacolo, ti anima. In quel Parma c'era Ancelotti, che mi ha dato tante gioie al Milan: mi ha appena invitato a Madrid, andrò a trovarlo presto".