HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Magazine
  HOME tb » padova » PRIMO PIANO
Cerca
Sondaggio TMW
Padova e Foggia in crisi, di chi è la colpa?
  Mister
  Giocatori
  Società

Padova, Foscarini: "Non ho pensato alle dimissioni"

08.12.2018 19:00 di Christian Pravatà   
Fonte: www.padovacalcio.it
Padova, Foscarini: "Non ho pensato alle dimissioni"
© foto di Andrea Rosito

Sala Stampa Padova-Palermo, intervista a Mister Foscarini: “C’è una grande delusione, domani ho convocato la squadra per confrontarci nonostante il giorno libero. Non vedo la voglia di non mollare mai, e senza quella è difficile salvarsi… Dopo il primo gol la squadra ha perso sicurezza, ed è su questo che bisogna lavorare! O ci crediamo insieme a questo progetto o è dura… Non ho detto che domani si prenderanno delle decisioni, semplicemente c’è bisogno di un confronto! Questa squadra ha un’insicurezza bestiale, ed è inaccettabile. Mi ritengo responsabile di quello che succede dato che ormai sono qui da un mese. La sconfitta ci sta a tavolino contro una squadra come il Palermo ma io e il presidente siamo arrabbiati perché non ho visto i ragazzi con la bava alla bocca come dovrebbe essere una squadra che deve lottare per fare punti. Conosco i giocatori, so che spessore hanno, li vedo lavorare in settimana ma quando poi in campo fanno prestazioni come queste mi preoccupano. Sono il primo a sapere che in questa maniera non andiamo da nessuna parte, se continuiamo così si retrocede. Spero i giocatori, specie quelli più esperti, abbiano consapevolezza del momento per uscirne è necessario rendersi conto di questo. Credo Ascoli possa avere un po’ illuso i ragazzi, io ho detto subito che quella gara non era da prendere ad esempio. Oggi mi ha deluso non vedere la voglia e la grinta che ho chiesto, anche se eravamo inferiori. Per venire a capo di queste partite bisogna aggredire l’avversario oggi noi non lo abbiamo fatto. I giocatori hanno preso gol a fine primo tempo, sono usciti nella ripresa già impauriti e abbiamo visto quello che è successo. Ho bisogno di risposte dai giocatori, motivo per il quale domani pur non essendo previsto ci troviamo per fare allenamento ma soprattutto per un confronto perché dobbiamo guardarci in faccia e capire dove vogliamo andare. Sono ancora terribilmente convinto di salvare la squadra, non mi è passato per la testa di rassegnare le dimissioni. Ho tre partite prima del mercato, devo ribaltare la squadra, non so ancora come farò ma così non ci salviamo. Non sto qui parlare di tecnica e tattica, dobbiamo prima di tutto ritrovare la capacità di soffrire e quella non si allena solo in campo ma anche con la testa. Giocatori fuori rosa? Chi non è stato convocato è solo una scelta tecnica, devo fare delle scelte e dovrò farle anche da qui in avanti”.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Padova

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy