HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » livorno » Livorno Calcio
Cerca
Sondaggio TMW
REGGINA: COLPO MENEZ, POTRA' FARE LA DIFFERENZA?
  SI
  NO

Spinelli: "Taglio di giocatori necessario a contenere i costi di gestione"

07.07.2020 17:20 di Carlo Grandi    per amaranta.it  
Spinelli: "Taglio di giocatori necessario a contenere i costi di gestione"
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Livorno  - Aldo Spinelli questa mattina è stato sentito in procura a margine dell'inchiesta aperta dagli organi federali sul taglio di 10 giocatori.

Queste le sue dichiarazioni a caldo sulle motivazioni che lo hanno portato a questa "epurazione": "Non ho niente da dire perché si tratta di giocatori che hanno disputato poche partite e in questo finale non avrebbero giocato data la situazione in classifica che si era creata dopo l’ennesima sconfitta interna. Non potevamo sostenere altre spese. Con il Milan c’è stata l’intesa per Plizzari e con lo Spezia per Awua per andare avanti, cosi come sono rimasti i giovani Coppola, Ruggiero, Trovato, Pallecchi, che avranno posto. Abbiamo 23 giocatori, oltre a diversi giovani che dovranno essere lanciati per cui non vi sono problemi. E ritorneranno i vari Gonnelli, Gasbarro, Bresciani, Raicevic e altri. Abbiamo fatto un accordo con Luci e Awua e discuteremo ancora alla fine. Il Monza ci ha chiesto Marsura: è disposto a darci 1,2 milioni di euro, ma per adesso abbiamo rifiutato perché deve disputare al massimo rendimento le ultime sette partite. Cosi come c’è tanto interesse per Bogdan. E per quanto riguarda Antonio Filippini è logico che sia sotto esame e se riuscirà a superarlo resterà per il prossimo campionato con un programma puntato sui giovani. Non capisco come possa intervenire la Procura. C’è chi vuole specularci sopra in maniera scellerata". 
Poi sulla questione societaria: "Occorre mettere in evidenza che la società rimane in vendita.Ho registrato perdite per 2 milioni di euro, già ripianati, e di persone interessate a rilevare la società ancora non ne vedo. Questo è un punto da mettere in prima linea. La famiglia Spinelli con la chiusura del campionato ha deciso di chiudere. Mi auguro che il sindaco possa davvero presentarmi la persona o le persone giuste per affidargli il Livorno. Se cosi non sarà nomineremo insieme un amministratore delegato“. 
Il numero uno degli amaranto ha rivelato qualche dettaglio anche sul futuro di Marras e Ferrari: “Posso affermare che avevamo offerto un lauto ingaggio a Marras anche per la prossima stagione ma lui ha rifiutato per la categoria. Dovrebbe aver trovato un accordo per militare in un club cadetto,al pari di Ferrari“.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Livorno

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy