HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » livorno » Livorno Calcio
Cerca
Sondaggio TMW
CREMONESE: SERVIVA IL CAMBIO IN PANCHINA?
  SI
  NO

Sala stampa. Breda: “Creato tanto senza perdere gli equilibri”

21.09.2019 19:44 di Luca Aprea    per amaranta.it   articolo letto 16 volte

Livorno – Il Livorno trova i suoi primi tre punti stagionali e il mister amaranto Roberto Breda è chiaramente soddisfatto: “Abbiamo giocato un buon primo tempo, abbiamo prodotto molte occasioni senza mai perdere gli equilibri. Abbiamo avuto solo un momento di black-out nei primi 15-20 minuti della ripresa in cui abbiamo incassato il gol del pareggio. Una volta raggiunti però abbiamo ricominciato a giocare trovando la rete del vantaggio e numerose occasioni per chiudere la partita”.

Su questo punto il tecnico riserva l'unico appunto ai suoi: “Per le caratteristiche dei nostri giocatori dobbiamo essere più abili a sfruttare le ripartenze, possiamo e dobbiamo essere più pericolosi su queste situazioni”.

Il Livorno ha vinto tornando alla difesa a tre ma il tecnico non rinnega l'assetto utilizzato in questo avvio di campionato: “Se guardiamo le prestazioni abbiamo concesso poco anche con la difesa a quattro, specie contro Entella e Perugia. Poi è chiaro che abbiamo difensori molto bravi a giocare a tre. È una questione di equilibri, a volte può essere utile avere un uomo in più a centrocampo”.

Centrocampo dove, al momento, gli unici insostituibili sembrano essere Luci e Agazzi che rischiano di essere strizzati, anche in vista del turno infrasettimanale (si torna in campo martedì sera a Cosenza): “ È vero ma abbiamo delle valide alternative – spiega Breda – Rocca in questo momento è fuori ma conto di recuperarlo presto, quello poi è il ruolo naturale di Del Prato e anche D'Angelo può essere impiegato in quella zona di campo”.

Alle parole di Tesser che ha dichiarato che la sua squadra meritava il pareggio Breda replica: “Zima ha fatto un paio di parate importanti ma sono arrivate su due conclusioni da fuori ma noi potevamo tranquillamente chiuderla prima, penso soprattutto alla conclusione di Raicevic su cui il loro portiere è stato bravissimo. A parte, come detto, la prima parte della ripresa siamo stati in controllo per tutto il match”.

Infine una battuta su Mazzeo, un po' beccato dal pubblico: “Sì, ma io sono probabilmente l'unico in tutto lo stadio che oggi non ce l'ha con lui. È un giocatore con una storia importante che merita fiducia. Ha delle caratteristiche particolari, è una sorta di regista avanzato molto prezioso, sono pochissimi gli attaccanti con le sue qualità”.

Chiusura con un aggiornamento sulle condizioni fisiche di Brignola, out all'ultimo momento: “ Ha avuto un fastidio in allenamento, non c'è stato il tempo per fare un'ecografia e valutarne le condizioni e non lo abbiamo voluto rischiare. Appena sapremo l'entità del problema valuteremo i tempi di recupero”.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Livorno

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy